spotify-connect

Precedentemente disponibile solo per gli utenti che pagano per il servizio Premium, la funzione Spotify Connect è ora accessibile a tutti, compresi coloro che utilizzano la versione gratuita del servizio di musica in streaming. È una delle misure prese dalla società negli ultimi mesi con lo scopo di offrire più funzioni a coloro che non sono disposti a pagare per il servizio.

 

Come funziona

Con Spotify Connect, puoi connettere il tuo account a un altoparlante Wi-Fi, a un televisore o persino al computer e controllare la musica attraverso lo smartphone, il tutto senza la necessità di Bluetooth. È un’alternativa, ad esempio, per non dover utilizzare il controllo Smart TV quando si cercano nuovi brani o si sceglie la playlist che si desidera riprodurre. Il video qui sotto mostra come funziona la funzione.

Altre limitazioni della versione gratuita di Spotify sono ancora validi, come ad esempio l’impossibilità di scaricare musica per l’ascolto offline, le tracce limitate che possono essere saltate e l’accesso alle versioni di alta qualità delle canzoni. Oltre ad Apple Music e Deezer, il servizio ha recentemente vinto un altro concorrente nel mercato con l’arrivo di YouTube Music.

Leggi anche:  Spotify: il nuovo aggiornamento per gli utenti "Premium" introduce un nuovo algoritmo

Spotify, dunque, non è solo uno strumento perfetto per gli amanti della musica che ascoltano su smartphone o su computer: è la base per godere di tutta la nostra musica anche mediante gli speaker bluetooth sempre più comuni. Fino ad ora è stato possibile solo per riprodurre la musica attraverso gli altoparlanti compatibili con un abbonamento Premium. Ed è proprio questo a cambiare molto presto, grazie ad un importante update introdotto dalla società di streaming.