vendite iphone apple

Il colosso Apple punta sempre più in alto, questa volta sta per lanciare un nuovo servizio di contenuti streaming, andando così a concorrere con Netflix ed Amazon.

Ormai si sta perdendo il conto di tutte le piattaforme che offrono il servizio streaming, anche Huawei ha appena lanciato il servizio Huawei Video per i propri clienti e Apple ha deciso che non vuole stare a guardare.

 

Apple sta per lanciare il proprio servizio di streaming

La casa di Cupertino si sta preparando al lancio di un servizio streaming per contrastare i grandi colossi come Netflix ed Amazon. Secondo quanto rivelato da CNBC, l’azienda sarebbe al lavoro su contenuti originali e starebbe stringendo accordi con importanti case di produzione. L’applicazione sarà la stessa di Apple TV, quella già preinstallata su tutti i dispositivi abilitati dell’azienda.

Apple vuole sfidare Netflix, Amazon e il recente servizio di Huawei, sembra infatti intenzionata a prendere come modello il progetto appena avviato dall’azienda cinese, produttrice di smartphone. Secondo le ultime indiscrezioni, il servizio sarà disponibile solo per i dispositivi dell’azienda statunitense. A differenza invece, Amazon e Netflix propongono il proprio catalogo di contenuti a tutti gli utenti, previo abbonamento.

Leggi anche:  Tim regala a sorpresa e per sempre Amazon Prime Video sul decoder Tim Box

Comunque è molto probabile che in futuro Apple TV possa diventare più aperta di quanto lo sia ora, proprio per arrivare a concorrere con i colossi dello streaming. Secondo le indiscrezioni, gli investimenti per contenuti originali nella prima fase, ammontano ad un miliardo di dollari con 24 titoli in produzione. L’azienda di Cupertino fornirà anche la possibilità agli utenti di sottoscrivere direttamente online l’abbonamento a canali terzi, per offrire così un palinsesto completo.