smartphone

Gli smartphone possono essere dannosi per la salute? Beh, a questa domanda non esiste una semplice risposta: certamente non provocano cancri al cervello, ma bisogna prestare particolare attenzione.

Nell’ultimo periodo si è parlato molto di valori SAR e di onde a radiofrequenza senza mai approfondire la questione in maniera vera e propria. I valori SAR , abbreviazione di Specific Absorption Rate, sta a simboleggiare letteralmente la velocità con la quale viene assorbita l’energia dal corpo umano.

Nell’Unione Europea, il limite massimo che un telefonino non deve e non può superare è fissato a 2 W / kg in un campione. Cosa implica questo valore SAR? Certamente gli smartphone con un più alto valore sono capaci di scaldare i tessuti del corpo umano provocando anche dei possibili danni.

I peggiori telefoni in commercio

iPhone 7 Plus: il popolare telefono di casa Cupertino ha un tasso di assorbimento specifico (SAR) di 1,24 watt per chilogrammo.
Blackberry DTEK60:  ha un SAR di 1,28 watt per chilogrammo.
ZTE Axon 7 Mini: questo modello della società cinese Axon 7 ha un SAR superiore a 1,29.
iPhone 8: ha un tasso stimato a 1,32. Un chiaro esempio che mostra che avere un telefono sofisticato non significa necessariamente minori emissioni di radiazioni.
Sony Xperia XZ1 Compact: i valori iniziano ad aumentare, qua si parla di 1.36.
iPhone 7: l’ultimo modello in questa lista ha un valore SAR di 1.38.
Huawei P9 Lite: il modello della casa cinese fa il suo ingresso con un valore pari a  1,38.
OnePlus 5: dispositivo Dual SIM card, valore stimato a 1,39.
Huawei Nova Plus: ha un SAR di 1.41.
Huawei P9: progettato in collaborazione con la società Leica Camera, questo modello ha un SAR di 1,43.
GX8 Huawei : ha un SAR superiore a 1,44.
Huawei P9 Plus: questo modello che ha un valore pari a 1,48.
Nokia Lumia 630: l’azienda finlandese appare con un valore pari a 1,51.
Huawei Mate 9: valore di 1.64.
OnePlus 5T: telefono dual SIM con il valore SAR più alto di 1,68.
Xiaomi Mi A1:  il dispositivo dual SIM Xiaomi Mi A1 è il più pericoloso con un SAR di 1,75 watt per kg.

Leggi anche:  Nokia 9 PureView: lo smartphone con sei fotocamere viene rimandato

I migliori telefoni in commercio

Google Pixel: con un SAR di 0,33 watt per chilogrammo.
Samsung Galaxy S8: SAR di 0,32.
Nokia Lumia 535: questo dispositivo dual SIM ha un RAS di soli 0,32.
ZTE Blade A610: questo modello ha un SAR di 0,31.
Motorola Moto Z: un basso SAR di 0,30.
Motorola Moto G5 Plus: questo modello 2017 ha una SAR di 0.30.
Samsung Galaxy A5:  0,29.
LG Q6: conta un valore di 0,28.
ZTE Blade A910: questo modello ha un basso indice SAR di 0,27.
Samsung Galaxy S7 Edge: un SAR di soli 0,26.
Samsung Galaxy S8 +: è il quarto modello Galaxy a comparire nell’elenco dei 15 telefoni cellulari con il più basso SAR con un tasso di 0,26.
Google Pixel XL: ha un valore di 0,25.
Samsung Galaxy S6 Edge +: questo conta un valore  di 0,22.
Samsung Galaxy Note8:  a 0,17.
Sony Xperia M5: il suo tasso di assorbimento specifico è molto basso, 0,14 watt per chilogrammo.