batteria iPhone iOS 12Con iOS 12 la batteria dura di più. Una notizia che tantissimi utenti iPhone ed iPad attendevano da tempo. Le differenze tra l’autonomia dei dispositivi Apple e quelli Android si riducono al minimo, sebbene i supporti offrano tangibili differenze in termini di capacità assoluta. Tutto merito dell’ottimizzazione software che anche in questo caso premia una società al massimo livello.

 

Statistiche batteria

Fino alle release iOS 11 non si è potuto apprezzare un sistema che ha offerto informazioni forfettarie e poco precise sulle statistiche della batteria. In luogo dell’ultimo grande aggiornamento di sistema le cose cambiano in positivo regalando un prospetto affidabile, chiaro e più preciso dei consumi.

Già da un primo sguardo è possibile capire quali siano app e funzioni di sistema che consumano più batteria. Ma non si parla solo di una semplice indicazione testuale, visto che ora abbiamo anche i grafici in tempo reale. Il livello di dettaglio è enorme ed offre la panoramica sull’utilizzo residuo e totale per lo schermo acceso/schermo spento.

In aggiunta si offrono le statistiche temporali fino a 10 giorni ed i tempi d’uso medi sia a schermo spento che a schermo acceso. Ultima, ma non ultima, anche l’informativa sul Livello dell’ultima ricarica che indica l’ora esatta e la percentuale di batteria del dispositivo nel momento in cui è stato scollegato dalla rete elettrica

 

Restano alcuni problemi

Nonostante il grande lavoro svolto dal team di sviluppo restano alcuni piccoli problemi da limare in ottica Info e dettagli. In particolare le statistiche giornaliere offrono solo le ultime 24 ore e non il tempo trascorso dall’ultima ricarica.

Leggi anche:  Tumblr ritorna finalmente sull'App Store, bannati tutti i contenuti espliciti

Oltre questo aspetto negativo che potrà essere corretto con un aggiornamento futuro c’è apprezzamento per la funzione Screen Time che permette di entrare nel dettaglio per il numero delle notifiche ricevute per singola app, per il numero di sblocchi effettuati e per l’utilizzo di ogni singola applicazione. Le statistiche decorrono dalle mezzanotte e mostrano un andamento realistico delle statistiche d’uso che si resettano a fine giornata.

 

Autonomia Android vs iOS

Alcuni utenti che hanno potuto provare le ottimizzazioni iOS 12 per la batteria sui propri iPhone XS hanno riferito di un utilizzo medio dello schermo di 4-5 ore. Dato che in ottica Android potrebbe far sorridere coloro che possono certo contare su margini ben più ampi.

Ovviamente questo non è l’unico sistema utile a stilare un profilo affidabile sulla durata della batteria iPhone. Occorre effettuare uno stress test alla pari con le controparti Android, che concederemo nel più breve tempo possibile.

Nel frattempo, Apple deve ancora correggere alcuni problemi che mandano in crash i dispositivi aggiornati al nuovo OS. Hai già installato il nuovo sistema operativo? Come ti è sembrata l’autonomia rispetto alla versione precedente? Dicci la tua.