HTC U12 Life

HTC U12 Life è uno dei tanti smartphone presentati quest’anno a IFA 2018 di Berlino. Noi di TecnoAndroid siamo stati presenti alla kermesse tedesca e abbiamo avuto modo di provare, seppur rapidamente, il nuovo smartphone del produttore asiatico che da anni ormai non naviga in buone acque.

HTC U12 Life è sicuramente uno smartphone medio gamma, che sarà disponibile nel nostro Paese al prezzo di 349 euro. Una cifra che potrà essere scontata del 10% per chi si registrerà ad HTC Club. Per la prima volta, finalmente, possiamo apprezzare un dispositivo HTC di recente uscita in questa fascia di mercato.

 

HTC U12 Life, la nostra video anteprima da IFA 2018: migliorabile

La nostra video anteprima potete guadarla schiacciando play nel video qui sotto ma vi anticipiamo subito qualcosa. HTC U12 Life non è poi così bello esteticamente. Guardando le foto e i primi video ci aspettavamo un dispositivo dall’estetica sicuramente migliore ma abbiamo potuto constatare che il lavoro fatto dei designer non è stato il massimo.

Lo smartphone è tozzo, ingombrante e troppo pesante. Insomma, poco pratico da utilizzare complice anche lo schermo da 6 pollici di diagonale con aspect ratio di 18:9. Il retro sembra una copia dei Google Pixel, con la back cover divisa in due: una parte satinata con il logo HTC e una lucida dove ci sono le fotocamere e lo scanner di impronte.

La parte lucida, nemmeno a dirlo, si riempie in una maniera imbarazzante di impronte e sembra graffiarsi anche abbastanza facilmente. Quella satinata, invece, sembra anonima e non ci ha trasmesso praticamente nulla. Fortunatamente la costruzione, nel complesso, sembra buona, robusta e priva di scricchiolii.

Il cuore di questo HTC U12 Life è lo Snapdragon 636 con processore Octa Core, GPU Adreno 509, coadiuvato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Un mix chiamato a gestire tutte le componenti, fotocamere comprese, e gestito da Android 8.1 Oreo con la solita interfaccia HTC. Un’UI che apprezziamo molto per la sua pulizia.