WhatsApp: utenti spiati, scoperto il nuovo ed incredibile metodo legale utilizzato

Tante volte si è parlato della privacy di WhatsApp, soprattutto perché si tratta della applicazione più utilizzata in assoluto dagli utenti. Ci sono stati in passato alcuni problemi che hanno determinato le scelte e di tantissime persone, ma adesso tutto sembra essere stato risolto.

Nonostante gli sviluppatori dai piani alti abbiano attuato tutte le modifiche necessarie per tenere gli utenti in sicurezza, qualcuno ci sarebbe sempre pronto a spiarvi. Esistono infatti alcuni metodi che tra l’altro sono anche legali e che sono in grado di tenere traccia dei movimenti di tutti gli utenti WhatsApp.

 

WhatsApp, con questo metodo legale riescono a tracciare i vostri movimenti in ogni momento della giornata

Spesso e volentieri tutti ci siamo interrogati sull’esistenza di un metodo utile a spiare uno dei nostri contatti su WhatsApp. Effettivamente i metodi esistono, e alcuni di questi sono anche legali ma non riescono a tracciare ciò che viene scritto in chat.

Leggi anche:  WhatsApp, su Android finalmente arriva la funzione esclusiva degli iPhone

Quelli di cui parliamo sono infatti dei semplici tracker, i quali riescono a tenere traccia del movimento di una persona in chat durante l’uso giornaliero. Esiste un metodo molto semplice che potrebbe essere utilizzato per sapere quando un utente entra o esce dalla piattaforma.

Si tratta di Wossip Tracker, la quale è un’applicazione scaricabile dall’esterno e non dal Play Store che consente tutto ciò. Il suo scopo è quindi quello di avvisarvi con una notifica qualora l’utente da voi scelto decide di entrare o di uscire da WhatsApp.

Potrete ricevere una notifica anche quando l’utente da voi contrassegnato deciderà di cambiare il suo stato o magari la sua immagine del profilo.