PosteMobile

PosteMobile, sebbene resti ancora un operatore virtuale di proprietà di Poste Italiane, riesce a non soffrire la concorrenza di TIM e Vodafone con una nuova promozione davvero ricchissima di contenuti a basso prezzo. La Creami Next 6 è ancora attivabile al prezzo standard di 8,3 euro al mese, senza modifiche ai giga minuti inclusi.

La nuova frontiera della telefonia mobile passa proprio per i cosiddetti virtuali, ovvero aziende non in possesso di una propria rete, ma in grado di garantire un ottimo servizio condividendo quella delle principali aziende italiane. PosteMobile, nata da una costola di Poste Italiane, permette agli utenti la connessione alla rete tramite il 4G di Wind; per questo motivo, dal momento in cui viene effettivamente richiesta l’attivazione di una SIM ricaricabile, è doveroso controllare la disponibilità e diffusione di tale rete entro i propri confini.

 

PosteMobile prova a strappare i clienti a TIM e Vodafone con una nuova promozione

Nell’estremo tentativo di non restare affossata a causa delle recenti comparse di aziende secondarie in ItaliaPosteMobile ha recentemente lanciato una nuova promozione da 50 giga in 4G dal nome Creami Next 6.

Leggi anche:  PosteMobile ripropone Creami Wow a meno di 5 euro al mese

Dietro il pagamento di un rinnovo semestrale di 50 euro, gli utenti hanno la possibilità di accedere a minuti illimitati di chiamate verso tutti, SMS illimitati verso ogni numero di telefono in Italia e, come detto, 50 giga di traffico dati alla velocità del 4G. Sebbene i pagamenti avvengano ogni 180 giorni, se teoricamente si dovessero suddividere i costi su base mensile, il rapporto sarebbe decisamente favorevole e pari a 8,3 euro ogni 31 giorni.

L’attivazione è possibile indipendentemente dall’azienda di provenienza, a patto che si acquisti una nuova SIM ricaricabile e si chieda la portabilità del numero originario.