truffa postepay facebookLe pagine Facebook di Poste Italiane e PostePay sono state prese di mira dai truffatori, che hanno scatenato un vero e proprio putiferio social. Le segnalazioni di centinaia e centinaia di utenti si moltiplicano ora dopo ora. La situazione è al limite dell’immaginabile.

 

Truffe poste Italiane e Postepay su Facebook: sistema in tilt

Abbiamo visto come l’uso di PostePay online nasconda delle pericolose insidie. Nel corso di queste ore la situazione volge al peggio e manifesta le incessanti segnalazioni di coloro che hanno visto il loro conti svuotati per migliaia e migliaia di euro. La situazione è veramente fuori controllo.

La stessa azienda Poste Italiane è nel panico più totale e tramite il servizio Messenger di Facebook sta tentando di fornire assistenza ai propri clienti.truffa facebook postepay poste italianeI messaggi sono più che eloquenti e preparano tutti gli utilizzatori al peggio. La società di sicurezza D3Lab chiarisce i termini della vicenda sostenendo che il modus operandi dei truffatori resta immutato: i clienti vengono contattati da un falso operatore della compagnia, il quale sostiene di dover intervenire per risolvere alcuni problemi di sicurezza segnalati dalla stessa azienda tramite Facebook.

Leggi anche:  Azioni globali crollate a causa della produzione di iPhone di Apple

Nel corso della procedura di ripristino dei problemi il finto operatore richiede i dati ed i codici di autorizzazione inoltrati via SMS da Poste Italiane. A questo punto si impadronisce dei dati del nostro conto aprendosi la strada verso trasferimenti di denaro e procedure di ricarica senza troppi problemi.