Microsoft non ha in programma di portare un Surface Phone sul mercato in tempi brevi. In una recente intervista con Wired, il capo della divisione Surface di Microsoft, Panos Panay, ha ribadito che – al momento – non ci sono piani per il lancio del tanto atteso Surface Phone nel prossimo futuro. Panos ha però sottolineato che la creazione di nuovi fattori di forma è la priorità dell’azienda.

Alla domanda se la prossima creazione hardware della compagnia includesse un telefono Surface, la risposta di Panos ha spiazzato tutto. “Non direi che si tratta di un Surface. Penso che si debba pensare ad un qualcosa di innovativo, ma che possa essere utile“.

 

Microsoft ci ripensa sul Surface Phone

Sebbene Microsoft non abbia in programma di lanciare un Surface Phone in questo momento, Panos ha dichiarato che la società sta lavorando su nuovi dispositivi hardware. Dalle sue parole si evince chiaramente come Microsoft stia lavorando su un dispositivo dual-screen da un bel po’ di tempo; un device dal nome in codice Andromeda.

Leggi anche:  Microsoft si prepara al lancio di "Andromeda", il portatile Surface con chipset AMD

Rapporti recenti suggeriscono che la società ha posticipato la data di uscita di Andromeda alias Surface Phone alla fine del 2019. Il motivo del ritardo potrebbe essere collegato alla mancata disponibilità del processore Snapdragon 850 che arriverà solo verso la fine del 2018. Le indiscrezioni dichiarano che Microsoft voglia dedicare più tempo a perfezionare sia l’hardware che il software prima di commercializzare questo prodotto; in tal senso, un device senza applicazioni ottimizzate non sarebbe per nulla appetibile.