IPTVSorpresa tutt’altro che positiva per i milioni di clienti che, tramite i siti IPTV, accedono alla visione di Sky Mediaset Premium gratis. La pratica è ritenuta completamente illegale in Italia, pertanto il rischio è di incorrere in sanzioni amministrative, se non addirittura pene detentive fino a 6 mesi complessivi.

Il Calcio, e lo sport in generale, sono due componenti imprescindibili nella vita di un comune consumatore italiano. Sebbene la crisi imperversi e non dia effettivamente tregua, l’utente medio desidera ugualmente seguire la propria squadra del cuore, o comunque accedere alla visione dello sport preferito. Data l’impossibilità di pagare un abbonamento alle principali pay TV, ecco la scorciatoia più rapida, in alcuni casi illegale, chiamata IPTV.

 

IPTV: vedere Sky e Mediaset Premium gratis porta una terribile sorpresa

I portali di questo tipo permettono l’accesso ad un grandissimo numero di canali, senza pagare un singolo centesimo. Nella maggior parte dei casi ci troviamo di fronte ad un qualcosa di perfettamente lecito, sopratutto se viene richiesta la visione di emittenti televisive straniere.

Leggi anche:  Netflix sfida IPTV: contro lo streaming illegale ecco tre mesi gratis di serie tv

La situazione cambia radicalmente nel momento in cui l’utente cerca di ottenere l’accesso gratuito ai canali di Sky Mediaset Premium. E’ esattamente in questo momento in cui viene varcato il confine della legalità. La legge italiana è molto chiara e dura. Qualsiasi utente scoperto ad utilizzare un sito IPTV per visionare gratuitamente dei contenuti originariamente a pagamento rischia una sanzione amministrativa di 2000 euro o addirittura una pena detentiva di 6 mesi.

Come avete potuto capire, non vale la pena rischiare tanto, sopratutto per vedere delle partite di calcio. Il consiglio che vi possiamo dare è di valutare la sottoscrizione di un abbonamento, soprattutto dati gli attuali prezzi assolutamente alla portata di tutti.