Xiaomi sta lavorando duramente per rendere la sua MIUI 10 perfetta. La popolare interfaccia utente personalizzata dell’azienda è disponibile in due varianti: MIUI 10 China e MIUI 10 Global. La ROM cinese è destinata – ovviamente – agli utenti cinesi, mentre la beta globale è destinata al mercato internazionale – Italia compresa – e viene fornita con l’integrazione dei servizi di Google Play. I telefoni Xiaomi venduti a livello internazionale vengono spediti con ROM MIUI Global Stable.

MIUI 10 China è stato annunciata il 31 maggio, assieme a Xiaomi Mi 8, mentre la versione globale compare per la prima volta in India a bordo dello Xiaomi redmi Y2. La scorsa settimana, Xiaomi ha lanciato MIUI 10 Global Beta 8.7.5 per otto dispositivi; ora, rientrando la versione Global Beta ROM in un programma di aggiornamento settimanale, il produttore ha rilasciato da poco un nuovo aggiornamento: versione 8.7.12, disponibile per 21 dispositivi Xiaomi:

  • Xiaomi Redmi 4X
  • Xiaomi Mi 5s
  • Xiaomi Mi Max
  • Xiaomi Mi Max Prime
  • Xiaomi Mi 5s Plus
  • Xiaomi Redmi 4A
  • Xiaomi Redmi 5A
  • Xiaomi Redmi Note 4 Qualcomm / Redmi Note 4X
  • Xiaomi Mi Max 2
  • Xiaomi Redmi Note 5A / Redmi Y1 Lite
  • Xiaomi Redmi Nota 5A Prime / Redmi Y1
  • Xiaomi Redmi 5
  • Xiaomi Redmi 5 Plus
  • Xiaomi Mi 6
  • Xiaomi Mi Mix 2
  • Xiaomi Redmi S2 / Redmi Y2
  • Xiaomi Redmi Note 5 Pro / Redmi Nota 5
  • Xiaomi Mi Mix 2S
  • Xiaomi Mi 5
  • Xiaomi Mi Note 2
  • Xiaomi Mi Mix
Leggi anche:  Xiaomi: in arrivo uno smartphone con una fotocamera da ben 48 megapixel

 

Come aggiornare il proprio Xiaomi con MIUI 10

  • Eseguire il backup dei dati prima di installare l’aggiornamento a MIUI 10.
  • Gli utenti che sono su ROM stabile MIUI 7 / MIUI 8 / MIUI 9 dovranno eseguire l’aggiornamento tramite il metodo fastboot (che richiede un bootloader sbloccato).
  • Gli utenti che sono su MIUI 9 Global Beta ROM dovranno accedere all’app Updater e verificare la presenza aggiornamenti.

Il changelog per MIUI 10 Global Beta ROM 8.7.12 tratta di correzioni di bug su dispositivi come Xiaomi Redmi Note 4, Xiaomi Mi 6 e Xiaomi Mi 5.