WhatsApp: il ritorno a pagamento è ora ufficiale, utenti nel panico totale

Non possiamo negare di essere stati abituati bene nella nostra era grazie a WhatsApp per quanto riguarda le telecomunicazioni. Abbiamo infatti a disposizione ogni giorno e ad ogni ora un’applicazione in grado di farci comunicare con chiunque vogliamo anche se dall’altra parte del mondo.

Tutto è nato come un semplice esperimento, il quale si è poi rivelato una realtà a tutti gli effetti che oggi conta oltre un miliardo di utenti attivi. Inizialmente ricordiamo che WhatsApp venne proposto a pagamento annuale, con gli utenti che di certo non hanno storto il naso di fronte a 0,89 euro. Ora però tutto è gratis, anche se un nuovo messaggio ha portato lo scompiglio più totale in chat.

 

WhatsApp, improvviso ritorno a pagamento per tutti gli utenti che adesso sono nel panico

Abbiamo visto la crescita della piattaforma negli anni grazie a tutti gli aggiornamenti più importanti. Oltre a ciò che vediamo ogni giorno tra funzioni e grafica in WhatsApp, anche la politica è stata modificata più volte.

Leggi anche:  WhatsApp, così è possibile spiare il vostro profilo: attenzione a questa app

Si è partiti infatti con una piattaforma a pagamento che invece oggi risulta gratuita per tutti gli utenti e a tempo indeterminato. Un nuovo messaggio però avrebbe provveduto a mettere gli utenti in stato di forte agitazione proprio riguardo a quest’aspetto. Il testo parlerebbe di un ritorno a pagamento improvviso alla solita cifra che eravamo abituati a pagare.

Gli utenti ovviamente non ci stanno, dato che ormai sono abituati da anni a non pagare neanche un solo centesimo. Ovviamente però c’è da precisare che non si dovrà pagare proprio nulla, dato che il nuovo messaggio non fa altro che portare una bufala. Non si conosce ancora la natura di tutto ciò, ma gli utenti possono stare tranquilli dato che WhatsApp non ritornerà mai più a pagamento.