Il supporto per ARCore è in arrivo su Nokia 8. Per quelli di voi che non lo sanno già, ARCore è la piattaforma di realtà aumentata di Google (AR). Si contraddistingue poiché non richiede hardware specializzato. ARCore ha sostituito Project Tango, fondamentalmente, ed è stato annunciato da Google meno di un anno fa.

OnePlus 5T, OnePlus 6, LG V35 ThinQ, Moto G5 Plus, Galaxy S9 e S9 Plus hanno già ricevuto il supporto per ARCore. Mentre c’è ancora un po’ di strada da fare per dispositivi Essential. Nel frattempo, il Chief Product Officer (CPO) di HMD Global, Juho Sarvikas, ha annunciato che il supporto di ARCore è pronto per Nokia 6.1, Nokia 7 Plus e Nokia 8 Sirocco, e presto per Nokia 8.

Finalmente la tecnologia ARCore di Google arriva anche per i Nokia 8

Sarvikas non ha rivelato alcun periodo di tempo specifico per indicare quando il Nokia 8 riceverà il supporto di ARCore. Però supponiamo che accadrà nelle prossime due settimane. Nokia 6.1, Nokia 7 Plus e Nokia 8 Sirocco probabilmente avranno presto il supporto ad ARCore perché sono più recenti di Nokia 8. Sebbene quest’ultimo sia lo smartphone di punta dell’azienda insieme al Nokia 8 Sirocco. Infatti, ricostruendo una linea cronologica, Nokia 6.1, 7 Plus e 8 Sirocco sono stati introdotti nel 2018, e non a settembre dello scorso anno.

Questo dispositivo è realizzato in metallo, e sfoggia uno scanner di impronte digitali frontale, affiancato da due tasti subito dopo. Le cornici non sono esattamente sottili, poiché dispone di cornici piuttosto grandi sopra e sotto il display, ma almeno i bordi laterali sono quasi inesistenti. Il dispositivo ha inoltre un display QHD da 5,3 pollici, 4 GB o 6 GB di RAM e 64 GB o 128 GB di spazio di archiviazione. Il processore octa-core 64-bit Snapdragon 835 di Qualcomm alimenta il dispositivo che viene fornito con Android 7.1.1 Nougat, pur essendo aggiornabile ad Android 8.1 Oreo. Il device è anche predisposto di certificato IP54 e presenta due fotocamere da 13 megapixel sul retro con ottica Zeiss.