Huawei ha annullato il lavoro sulla build di Android Oreo per la linea P9 tra i suoi smartphone di fascia alta. La filiale britannica che supporta l’azienda cinese l’ha confermato in una risposta via email ad un cliente.

Anche se non è ancora chiaro per quanto tempo l’azienda abbia cercato di ottenere l’ultima versione del sistema operativo per P9. Pur perseguendo attivamente questo obiettivo, alla fine ha finito per abbandonare l’idea a causa della “capacità hardware” della famiglia di prodotti P9, secondo lo stesso rappresentante. Il congelamento dell’app, l’aumento del consumo della batteria e il fallimento completo del sistema sono stati nominati come alcuni dei probabili effetti collaterali di Android Oreo in esecuzione su qualsiasi modello P9.

Huawei non potrà aggiornare Android Oreo sui dispositivi della linea P9 anche a causa di problemi di hardware rilevati

Originariamente pubblicato nell’aprile del 2016 con Android 6.0 Marshmallow, la linea P9 di Huawei è stato aggiornato ad Android 7.0 Nougat. Nonostante ciò, non ha mai ricevuto patch successive che hanno aggiunto funzionalità importanti. Molte ammiraglie del 2016 hanno finito per essere aggiornate a Oreo quest’anno o sono destinate a ricevere i loro aggiornamenti nei prossimi mesi. Mentre la serie P9 è unica in quanto presenta il chip Kirin 955 della consociata Huawei HiSilicon, che significa responsabilità di ottimizzare le versioni di Android per il SoC. Huawei ha deciso che l’ottimizzazione di Oreo per Kirin 955 – vale a dire il P9 – non ne vale la pena.

Leggi anche:  Huawei prende in giro Apple e Samsung e afferma: non rallenteremo mai gli smartphone

Huawei rimane la terza più grande azienda di smartphone al mondo sia per le spedizioni che per le vendite. Tuttavia le pratiche di supporto software sono ancora in ritardo rispetto a quelle di Samsung che garantisce due importanti aggiornamenti del sistema operativo e tre anni di patch di sicurezza per i suoi prodotti di fascia alta. Si prevede che la prossima versione di punta della compagnia arriverà questo autunno con la serie Mate 20 di phablet Android.