Il MediaTek MT8183 è apparso per la prima volta lo scorso mese all’interno del codice sorgente del Kernel Linux. Da allora, lo abbiamo visto anche nel Chromium Gerrit, a testimonianza del fatto che è destinato a debuttare su dispositivi Chrome OS.

Questo chipset Mediatek MT8183 ha quattro Cortex A72 ad alte prestazioni e quattro core Cortex A53 ad alta efficienza energetica.

Purtroppo, oltre alle informazioni che vi abbiamo appena dato, non v’è nulla: non una dichiarazione da parte di MediaTek, nè informazioni sulla data di rilascio ufficiale. Lo sviluppo è appena iniziato, e questo lo sappiamo grazie al fatto che, sempre all’interno del codice sorgente di Chrome OS, è apparso il suo nome in codice: “Kukui“.

 

Nuovo chipset Mediatek pronto al debutto su Chrome OS?

L’Acer Chromebook R13 è stato lanciato all’inizio dello scorso anno con a bordo il chipset MT8173 e una configurazione quad-core big.LITTLE con due core Cortex A73 e due core Cortex A53. Successivamente, il chip è stato implementato anche su tablet Android a basso costo.

Leggi anche:  HP annuncia ufficialmente il nuovo Chromebook x360 da 14 pollici

Acer Chromebook R13 è stato accolto piuttosto bene dalla stampa, poichè caratterizzato da uno chassis in alluminio e un attraente fattore di forma 2 in 1; il design era sì elegante, ma purtroppo – a causa del chipset poco potente – non convinse per prestazioni.

Leggi anche: AsteroidOS: ridai nuova vita a smartwatch vecchi o non supportati [GUIDA INSTALLAZIONE]

Con le app per Android e Linux che diventano ormai sempre più presenti su Chrome OS, non sorprende che la società sia determinata a conquistare anche questo settore.

Acer R13 è stato il primo dispositivo Chrome OS con un chip Mediatek, ma aveva prestazioni mediocri

Qualunque sia il Chromebook sul quale debutterà il nuovo chip MT8183, siamo sicuri che le sue prestazioni saranno di gran lunga migliori rispetto alla passata generazione; d’altronde, Mediatek ha saputo rinnovarsi in questi ultimi anni, realizzando prodotti performanti ma con prezzo accessibile.

Piccola curiosità: Kukui e Oak (nome in codice del precedente chip Mediatek per Chrome OS) fanno entrambi riferimento ai professori presenti in due giochi Pokemon.