risparmiare batteria AndroidIl nostro smartphone Android consuma troppa batteria. Si tratta di un’affermazione che, in linea generale, riguarda noi tutti. Perciò vedremo oggi come aumentare la durata batteria Android utilizzando una semplice applicazione che si distingue dalle altre per una straordinaria efficienza e per una semplicità di utilizzo senza eguali.

 

Risparmiare batteria Android con Deep Sleep Battery Saver

Con la terza Developer Preview di Android P ora in rilascio si avrà modo di saggiare le potenzialità di un sistema che si migliora anche dal punto di vista dell’autonomia della batteria oltre che delle funzionalità. Ma, nel frattempo, si fanno i conti con un sistema decisamente troppo avido di risorse.

Senza utilizzare task killer e senza sovraccaricare il nostro sistema di cose inutili, diciamo subito che grazie a Deep Sleep Battery Saver saremo in grado di anticipare le performance energetiche del nuovo OS made in Google, disattivando definitivamente i servizi che, a nostra insaputa, continuano a consumare troppa batteria anche quando non li stiamo usando.

Tranne chiamate ed SMS non si concederà l’accesso alla rete ed al sistema a nessuna applicazione, realizzando così un profilo di gestione energetica avanzato che porta al massimo l’autonomia del nostro smartphone.

Deep Sleep Battery Saver
Deep Sleep Battery Saver
Developer: AntTek Mobile
Price: Free+

Grazie a quest’app non perderemo neanche le notifiche. Applicazioni come WhatsApp, Facebook ed altre si risveglieranno ad intervalli di tempo prestabiliti, senza rimanere costantemente in ascolto e senza, quindi, consumare vagonate di energia. In particolare, sarà possibile impostare diversi profili.

  • LEGGERO: ogni 30 minuti lascia alle app 1 minuto di tempo per aggiornarsi.
  • FORTE: ogni 45 minuti lascia alle app 1 minuto di tempo per aggiornarsi.
  • BILANCIATO: particolarmente consigliato, ogni 60 minuti lascia alle app 1 minuto di tempo per aggiornarsi.
  • AGGRESSIVO: ogni 2 ore lascia alle app 1 minuto di tempo per aggiornarsi.
  • FORZATO: DeepSleep sempre attivo a schermo spento per un risparmio energetico notevole
  • SPENTO: Nessun risparmio energetico
Deep Sleep Battery Saver Pro
Deep Sleep Battery Saver Pro
Developer: AntTek Mobile
Price: 2,40 €

La versione Free dell’applicazione non consente di personalizzare i profili, ma garantisce comunque l’utilizzo pieno dei preset. La versione Pro, ad ogni modo, costa solo 2.40 euro ed offre una serie di importanti vantaggi e personalizzazioni. Abbiamo:

    • Reti Wi-Fi: possiamo scegliere quali connessioni possono essere disattivate dall’app. Per intervenire sul GPS e la modalità aereo è comunque necessario installare il framework xPosed.
    • Sincronizza: si possono gestire le sincronizzazioni delle app.
    • Frequenza: indica ogni quanto il servizio verrà messo in pausa per far aggiornare le altre app.
    • Durata: indica quanto tempo viene concesso alle app per aggiornarsi, di default è impostato ad 1 minuto.
    • Fascia notturna: durante questo arco di tempo, il dispositivo è sempre in modalità DeepSleep.
    • Applicazioni: possiamo scegliere le app da ignorare.
    • CPU (root richiesto): è possibile tenere attivo solo un processore disattivando gli altri in sistemi con configurazioni multi-core.
    • Tempo di utilizzo: si può definire uno scheduling temporale per i giorni in cui non si desidera utilizzare il servizio attivo.

 

Deep Sleep Battery Saver: sezione batteria

La sezione batteria Android di Deep Sleep offre una serie di opzioni destinate all’ottimizzazione. Tra queste:

  • Ottimizzazione memoria: chiude le app attive agendo come un task killer.
  • Impostazione manuale o automatica delle impostazioni che consumano troppa batteria: time-out schermo, sincronizzazione, 3G, Bluetooth ed altro.
  • Visualizzazione dello stato di carica della batteria e la cronologia della carica.

Dalle Impostazioni dell’app, inoltre, si trovano diverse opzioni avanzate, tra cui spiccano senz’altro:

Deepsleep

  • Batteria: attiva automaticamente il servizio ad una percentuale di carica definita o lo disattiva se in stato di carica.
  • Ritardo: definisce dopo quanti secondi disattivare il servizio accendendo o spegnendo lo schermo.
  • User present: il device si risveglia solo quanto il display viene sbloccato
  • Stop apps whitelist: consente di scegliere le app da ignorare quando si attiva la funzione Optimize dalla sezione della batteria.
  • Ignora le applicazioni recenti: permette di selezionare il numero delle ultime app usate che non verranno interrotte durante il DeepSleep.
  • Abilita whitelist deep sleep: impedisce di attivare il DeepSleep quando un’app della lista è aperta.

Notifiche

L’app garantisce anche un servizio di notifica efficiente che si realizza per mezzo di 3 opzioni:

  • Mostra notifica persistente: conviene lasciarla attiva, altrimenti Android potrebbe bloccare il servizio
  • Notification Style: possiamo scegliere se vedere solo un messaggio testo o una barra con diverse opzioni.
  • Notifica quando la batteria …: possiamo scegliere se, come e quando essere avvisati nel caso in cui la batteria risultasse inferiore alla percentuale scelta o è in fase di carica.

Avete provato quest’applicazione? Quante ore ha guadagnato la batteria del vostro smartphone Android dopo averla usata? Fateci sapere se vi siamo stati di aiuto attraverso un vostro commento.