Gli iPhone 2018 costeranno meno di iPhone X

Da pochi giorni si è tenuta la Worldwide Developers Conference 2018 in cui Apple ha presentato tutte le novità del prossimo iOS 12. In seguito all’evento, alcuni analisti hanno svelato importanti indiscrezioni sui prossimi iPhone 2018.

I seguenti dispositivi, come sappiamo bene, saranno presentati dopo l’estate, più precisamente nel mese di settembre. Secondo l’analista Ming Chi Kuo l’azienda di Cupertino ha intenzione di proporre tre nuovi modelli, tutti con un prezzo inferiore rispetto allo scorso iPhone X.

 

Apple: i nuovi iPhone 2018 costeranno meno di iPhone X secondo gli analisti

Secondo l’analista, Apple vorrebbe lanciare sul mercato i tre nuovi dispositivi con un prezzo inferiore rispetto ad iPhone X. Si tratterebbe di una scelta di marketing molto più aggressiva rispetto al passato, perché potrebbe competere con molti più produttori che offrono i propri top di gamma ad un prezzo inferiore.

Sembra quindi che ad Apple, le numerose critiche per il prezzo di iPhone X non siano passate inosservate. La direzione sembra voglia intraprendere una strada diversa per i dispositivi che lancerà sul mercato a settembre. I prezzi contenuti dovrebbero ridurre i cali delle vendite, registrati negli ultimi mesi dall’azienda. La riduzione del prezzo sarà anche possibile grazie a dei nuovi componenti che verranno utilizzati nella produzione dei dispositivi.

Leggi anche:  Apple potrebbe vendere oltre 300 milioni di nuovi iPhone: analisi contrastanti

L’analista ha cercato anche di fare delle stime approssimative dei prezzi, il nuovo top di gamma, sarà iPhone X Plus. Il dispositivo monterà un hardware migliore di tutti, il display OLED dovrebbe avere delle dimensioni di circa 6.5 pollici. Il prezzo dovrebbe aggirarsi tra i 900 e i 1.000 dollari. iPhone X con display sempre OLED ma da 5.8 pollici dovrebbe costare intorno agli 800/900 dollari. Mentre il modello più economico, iPhone X con display LCD da 6.1 pollici potrebbe arrivare a costare tra i 600 e i 700 dollari.