Passa a Vodafone: TIM e Wind battute con la nuove Special, minuti illimitati e 20GB

Vodafone è probabilmente il miglior provider per quanto concerne la connessione internet. Secondo quanto pubblicizzato sul sito ufficiale, il provider inglese ha dalla sua parte la navigazione migliore in Italia. I clienti, in maniera ufficiosa, confermano tale sentenza, anche se nel recente passato non si sono fatte attendere le voci di protesta.

Caso davvero emblematico può essere quello rappresentato dall’hotspot personale. Gli abbonati Vodafone nel corso del tempo si sono accorti che è sconsigliato utilizzare la condivisione di rete del proprio smartphone per connettersi su tablet o pc. Il vero problema è che il servizio è a pagamento.

Vodafone, come risolvere il problema hotspot

A differenza di TIM, Wind o 3 Italia, gli utenti di Vodafone necessitano di un piano tariffario a pagamento chiamato Exclusive oppure – strada alternativa – si devono attenere al sovraprezzo previsto.

Leggi anche:  ho.mobile: i clienti con Partita IVA possono ottenere la fattura delle ricariche

Dopo le tante proteste, ecco che l’operatore decide finalmente di cambiare le carte in tavola. Da oggi, tutti quelli che utilizzeranno l’hotspot personale non saranno più costretti a pagare somme extra. Il provider va ad includere il servizio nei nuovi piani ricaricabili.

Per ora, il servizio è dedicato solo a coloro che attivano nuovi piani. Per le persone che risultano già clienti ci si dovrà attenere alle norme ed ai prezzi tutt’ora in vigore.