IBM IA prodotti falsiCrypto Anchor Verifier è una soluzione made in IBM che si può implementare potenzialmente su qualsiasi smartphone allo scopo di verificare l’autenticità e la genuinità dei prodotti che compriamo.

Si tratta di una tecnologia vista come mix tra intelligenza artificiale e rilevamento ottico, la quale ben si pone alla verifica dei prodotti contraffatti che, ogni anno, genera un danno economico di ben 1.200 miliardi di dollari a livello mondiale.

 

Prodotti taroccati: ora potremo riconoscerli con lo smartphone

Società come Nvidia pensano di poter istruire i robot a pensare ed agire come esseri umani, ma alcune soluzioni di controllo automatico potrebbero essere già in mano nostra, letteralmente parlando.

Soluzioni il cui scopo è quello di arginare i problemi che si presentano nel quotidiano, come ad esempio il mercato dei prodotti contraffatti che ogni anno registra ammanchi importanti. Il sistema IBM sfrutta modelli ottici già disponibili per individuare l’unicità di un singolo oggetto o di una sostanza. Il tutto tramite complessi algoritmi di machine learning software che provvedono ad una comparazione affidabile con il database.

Che sia una bottiglia di vino francese d’annata o una scatoletta di conserve del supermercato, potremo sapere se il contenuto è stato modificato geneticamente o contraffatto allo scopo di spacciarlo per ciò che effettivamente non è.

Tra l’altro, il sistema Crypto Anchor Verifier potrà anche essere usato in modo complementare a Blockhain, come piattaforma di verifica degli elementi ottici di firma digitale.

Una tecnologia che si apre comunque a vari ulteriori scenari. Si potrebbe pensare di verificare la presenza di agenti inquinanti nelle acque o anche per controllare medicinali. Le possibilità sono davvero infinite, e tutte a portata di smartphone.