connettere Android alla TVFoto, video, audio, interi Film e serie TV o giochi possono essere trasmessi dallo smartphone Android al tuo televisore in pochi semplici mosse. Sfrutteremo questa possibilità servendoci di 5 metodi pratici che passano per componenti specifici e/o pure e semplici applicazioni Android.

 

Google Chromecast: per trasmettere tutto sulla tua TV

Con Chromecast, il dongle HDMI appositamente concepito da Google per il Cast dei contenuti mobile sul televisore, non avremo bisogno di cavi ma solo di una porta di collegamento al televisore e di una rete WiFi attiva. Inseriamo la chiavetta, selezioniamo la sorgente HDMI ed inseriamo il codice mostrato sul televisore nell’app Chromecast in modo da sincronizzare telefono e TV. 

Adesso si possono selezionare i contenuti da riprodurre per trasmetterli premendo sull’icona del display con le onde del WIFI. Il costo? Solo 39 euro dal sito ufficiale o presso i rivenditori locali ed online.

Google Home
Google Home
Developer: Google LLC
Price: Free

 

Smart TV: più semplice di così

Avete una TV intelligente? Ancora più facile. Senza acquistare alcunché si possono sfruttare le opzioni di screen mirroring che sfruttano la stessa connessione WiFi per l’accesso in rete quale mezzo di comunicazione tra i dispositivi. Soluzioni che sono alla portata di tutti gli utenti e tra i quali figurano anche brand famosi come Samsung e Sony.

 

Miracast

Miracast è l’alternativa WiFi-Direct al collegamento dei device mobile-TV. Affinché funzioni sia il televisore che il telefono devono poter supportare lo standard. La maggior parte delle soluzioni commerciali SMART TV offrono già questa possibilità, così come i telefoni equipaggiati con versioni Android superiori a Kitkat 4.4. In caso contrario occorre puntare ancora su Google Chromecast o una chiavetta con Miracast integrato.

 

Soluzione all’antica

Un’altra soluzione, per quanto poco pratica possa essere, è quella data dal collegamento via cavo, che evita complesse e lunghe procedure di configurazione. In questo caso i tipi di cavi da usare cambiano a seconda dello smartphone e del televisore, e ci si può pertanto affidare a queste tipologie: Micro/Mini HDMI, Cavo MHL, Slimport.

 

Applicazioni

In maniera decisamente più semplice e più rapida ci si può affidare a semplici applicazioni Android gratuite che funzionano solo con TV WIFI e con dispositivi DLNA.​ Esempio pratico di soluzioni adeguate allo scopo è iMediaShare, la quale consente di riprodurre foto, video e brani musicali dal proprio dispositivo Android direttamente sulla TV con un semplice tap sull’icona Cast che mostra il segnale WiFi ad onde.

Si seleziona il contenuto e lo si trasmette alla TV gestendo anche il controllo volume e la riproduzione dei file. Basta solo scaricarla dal badge.

Quale metodo usi per trasmettere i contenuti del tuo telefono Android al TV? Conoscevi questi esempi?

Scopri Anche: Youtube nuove gesture control per i brani su Android P