Google Intelligenza ArtificialeGoogle ha annunciato una marea di novità nel corso del suo ultimo Keynote Google I/O 2018 che ha inaugurato un futuro in cui prosperano le funzionalità legate all’Intelligenza Artificiale in ogni sua forma. Sistemi che consentiranno di aumentare le possibilità di interagire con nuove funzioni per le app della compagnia come Keyboard e Gmail.

 

Google: Gmail e Keyboard sempre più smart

Dopo aver annunciato gli impressionanti miglioramenti per la realtà aumentata Google Maps e le funzioni che da qui a breve trasformeranno il navigatore in un complesso centro di controllo e condivisione, la società di Mountain View si porta anche alle considerazioni da fare a proposito delle nuove feature inedite per Gmail e Tastiera che si arricchiscono del supporto all’AI della compagnia.

Google Tastiera, in particolare, permetterà di scrivere utilizzando il codice morse attraverso un sistema di machine learning incentrato di Tania, una donna protagonista del video sample che segue in cui si pone in evidenza un sistema che permette di tradurre il battito degli occhi in codice morse con cui poter interagire con smartphone e PC.

Leggi anche:  Google potrebbe essere al lavoro anche su un Pixel 3 Mini

Per l’applicazione Gmail, invece, entra in gioco una funzione di composizione automatica sempre basata su AI che consente  di scrivere delle frasi complete da zero in base al contesto della comunicazione abbinandosi all’analisi di email precedenti e frasi comunemente usate dall’utente.

Novità esilaranti attese per un 2018 che ha ancora molto da offrire sul piano delle ottimizzazioni lato software con base AI.

Non perderti: Recensione Pixel Phone 2