YouTube, cancellati diversi video che incitavano a barare a scuola
YouTube, cancellati diversi video che incitavano a barare a scuola

Come su YouTube vengono caricati al giorno migliaia e migliaia di video, ne vengo anche cancellati molti. L’ultima pulizia di massa fatta dalla società arriva dopo un’indagine fatta dalla BBC. Quest’ultima ha trovato nei video cancellati un filo comune che promuoveva un sito particolare. Offriva un servizio di scrittura di saggi per studenti intenzionati a imbrogliare a scuola.

Tale sito è di una compagnia Ucraina chiamata EduBirdie. Ovviamente la descrizione ufficiale è che offrono un aiuto per la ricerca sull’argomento fornendo degli input iniziali, ma le società competenti non è così. A detta dei canali YouTube che hanno sponsorizzato il tutto, questo era un modo semplice ed economico per passare le lezioni.

 

Più di 700 milioni di visualizzazioni

Questo è il numero di volte che tali video sono stati visti. Un aspetto particolare è che di per sé, la vendita di tale documenti non è illegale, quindi perché i video sono stati tolti? perché infrangevano le linee guida di YouTube stessa. La promozione di cosiddetti sussidi accademici, definiti anche come test-taking, è proibita.

Alla fine, sono stati eliminati più di 100 video. I creatori avevano libera scelta nel come presentare tale servizio ai propri utenti. In ogni caso, quello che la BBC ha scoperto è solo uno dei tanti servizi del genere che Internet offre. Copiare a scuola è stato fatto almeno una volta da tutti e se per tanto tempo le modalità sono state le stesse, la tecnologia ha di certo rivoluzionato le cose.