Leagoo S8 è il clone cinese perfetto del Samsung Galaxy S8. Non a caso ha lo stesso nome, ma purtroppo non ne emula minimamente le prestazioni, attestandosi su una fascia medio-bassa.

Leagoo S8: unboxing e designLeagoo S8

In confezione è possibile trovare un dispositivo con pellicola già montata, un caricatore di rete micro-USB 2.0, cuffie in-ear, manuale d’istruzioni ed una protezione per la back cover in silicone trasparente.

Sulla parte frontale troviamo un display stondato sui lati da 5,7’’ con risoluzione HD ( densità 289 ppi) ed un rapporto 18:9. Per essere un telefono low-cost, il display è discreto, come discreta è la visuale anche con luminosità alta. C’è la possibilità di gestione automatica della luce, ma quest’ultima è molto macchinosa. Sempre sul frontale troviamo le doppie fotocamere da 8MP+2MP, il LED di notifica (che si può disabilitare), i sensori di prossimità, GPS, speaker ed il flash LED.

Il retro dello smartphone è avvolto da una bella scocca in metallo che però trattiene molto le impronte e, dunque, si sporca facilmente. Le fotocamere posteriori sono sempre doppie da 13MP+2MP in grado di scattare buone foto nella media. Infine, sotto ad esse, c’è un pessimo fingerprint che impiega moltissimo a sbloccare il dispositivo.

Prestazioni ed OS

Leagoo S8A motorizzare Leagoo S8 ci pensa un chipset MediaTek MT6750T octa-core. Male il Wi-Fi che risulta alquanto instabile, sebbene lo si connetta a fibra ottica (non è un problema di frequenza/canale del router). Meglio utilizzare il traffico dati. Lavorano bene in sinergia le due SIM, e possiamo gestire la connettività di entrambe con il pratico menu dedicato. Il sistema operativo è Android 7.0 Nougat. Quasi stock, se non fosse per un paio di applicazioni native di Leagoo. L’OS si comporta molto bene nell’utilizzo quotidiano non mostrando incertezze di sorta. Tuttavia, consigliamo di cambiare il launcher al fine d migliorare l’esperienza d’uso. Magari si potrebbe usare il sempre amato ed utile Nova launcher.

Fotocamera

[useyourdrive dir=”1VCZNwFrUElKE7ddm74qcO_OjfXoMgHzw” mode=”files” viewrole=”administrator|author|contributor|editor|subscriber|guest” downloadrole=”all”]

Venendo alla prova delle fotocamere, notiamo che il menu è quello standard, presente già in molti smartphone con CPU MediaTek. Ci sono molte funzioni ma nulla di speciale e anzi macchinoso nell’utilizzo, sebbene è da riconoscere che il sensore mette a fuoco velocemente gli oggetti. Tralasciando la lentezza dell’otturatore, gli scatti in condizione di luce sono buoni, sia nelle macro che nelle panoramiche. Batteria da 2.840 mAh capace di arrivare a fine giornata, ma nulla di più.

Leagoo S8

In conclusione

Leagoo S8 è un terminale adatto a chi non richiede particolari prestazioni hardware da uno smartphone: noi ne consigliamo l’acquisto. Il design è bello, le doppie fotocamere frontali e posteriori lavorano discretamente, così come il display. Da rivedere sicuramente Wi-Fi e fingerprint, ma per 139 euro su Amazon (con Prime) ne vale sicuramente la pena. Da notare che Leagoo S8 è uno dei pochi smartphone con RADIO FM.

Leagoo S8

139 euro
6.9

Materiali e design

7.5/10

Prestazioni

7.0/10

Fotocamera

6.5/10

Display

7.0/10

Autonomia

6.5/10

Pro

  • Prezzo
  • Somiglianza con S8 di Samsung
  • Display

Contro

  • Sensore di impronte digitali