Il Product Marketing Director di Xiaomi, Zang Zhiyuan, ha recentemente confermato che la società avrebbe lanciato Redmi Note 5 in Cina a marzo. Tuttavia, in quel tempo non svelò l’esatta data svelata. Fino ad oggi.

Si, perchè Xiaomi ha ufficialmente confermato che Redmi Note 5 sarà svelato in Cina il 16 marzo. Tra l’altro, lo smartphone ha già ricevuto la certificazione del TENAA e le immagini apparse sull’ente suggeriscono che effettivamente parliamo del Note 5 Pro lanciato poco tempo fa in India.

L’azienda ha infatti lanciato in Xiaomi Redmi 5 e Redmi 5 Plus nel dicembre 2017, mentre a febbraio è il turno di Redmi Note 5 e Redmi Note 5 Pro in India. Il Note 5 è sostanzialmente il Redmi 5 Plus mentre il Redmi Note 5 Pro è dotato di specifiche tecniche superiori, come il chipset Snapdragon 636, 6 GB di RAM e dual camera posteriore.

Il TENAA ci ha svelato la presenza di un display FHD+ da 5,99 pollici, processore octa-core da 2,2 GHz Snapdragon 636 coadiuvato da 4 GB di RAM – potrebbe esserci un’altra variante con 6 GB di RAM. La memoria interna ammonta a 64 GB e il sistema operativo è Android 8.1 Oreo, come confermato dalla stessa azienda attraverso un teaser ufficiale.

In particolare, la versione cinese di Redmi Note 5 avrà una ”fotocamera aggiornata e spettacolare”. La versione indiana è dotata di una fotocamera da 12 megapixel + 5 megapixel e una fotocamera anteriore da 20 megapixel con flash Selfie. Infine, la batteria è da 3.900 mAh.