whatsapp

I vari store dei molteplici sistemi operativi che popolano l’ambiente mobile, ci hanno abituato a vedere moltissime applicazioni estremamente utili e funzionali. Non c’è però alcun dubbio su quale sia la preferita in assoluto degli utenti. Si tratta ovviamente di WhatsApp, l’applicazione più scaricata in tutto il mondo e soprattutto al primo posto delle classifiche in tutti gli store.

Molte sono le funzionalità che l’applicazione garantisce, così come altrettante sono quelle che non permette ma che sono ugualmente accessibili mediante alcuni escamotage. Oltre questo, non si fermano mai i nuovi update che arrivano a modificare WhatsApp, rendo l’app molto più funzionale.

Ecco cosa porterà il nuovo aggiornamento in questione su WhatsApp

Secondo quelle che sono le indiscrezioni arrivate in queste ultime ore, WhatsApp dovrebbe ricevere a breve un aggiornamento che porterà alcune novità.

WhatsApp

La prima novità dovrebbe comprendere le note vocali, le quali saranno rivoluzionate con l’impressione di uno stile quasi analogo a quello di Telegram, altra app molto conosciuta nell’ambiente. Semplicemente non bisognerà più tener premuto il tasto di registrazione, ma ci sarà la possibilità di bloccarlo con un swipe, in modo da poter registrare una nota anche non toccando lo smartphone a lungo.

Leggi anche:  WhatsApp: in questo modo vi spiano di nascosto, fate molta attenzione

L’altra novità comprende quella che è l’attività sui gruppi che in molti amano e che invece molti non riescono proprio a reggere. Una delle tante funzionalità che arriverà, permetterà all’amministratore di rendere non modificabili le impostazioni ed informazioni dei gruppi, come ad esempio immagine, descrizione, utenti ecc. Tutto ciò sarà possibile con una notifica che avviserà gli utenti membri del gruppo.

Ancora nei gruppi, ci sarà la possibilità per gli amministratori di bloccare temporaneamente la possibilità dei membri di scrivere sul gruppo. Questo per permettere ai creatori di poter parlare e dare informazioni liberamente senza essere intervallati da messaggi di alcuni membri che si vanno abitualmente ad accavallare.

Tutte funzioni davvero interessanti che vedremo senza dubbio fra pochissimo tempo. Tenete d’occhio la finestra degli aggiornamenti.