iphone 7 jack

Casa Apple potrebbe essere stata estremamente coraggiosa nel rimuovere il tanto amato jack da 3.5 mm per le cuffie dal suo iPhone 7. È giusto però far notare che ci sono molte persone che non accettando il cambiamento avrebbero voglia di tornare indietro.

Poiché però casa Apple non cambierà la sua decisione con i prossimi smartphone, c’è qualcuno che ha pensato di muoversi in autonomia. Scotty Allen, meglio conosciuto come Strange Parts, ha recentemente fatto una sorta di esperimento proprio su un dispositivo Apple. È infatti riuscito ad inserire una entrata per il jack da 3.5 mm all’interno di un iPhone 7.

Ma come avrà fatto?

L’intero procedimento gli è costato in termini di tempo circa 4 mesi, mentre in termini economici circa 1000 dollari in parti danneggiate di altri iPhone. Il risultato finale è visibile in questo video su YouTube che dura 30 minuti, il quale vi farà capire come è possibile aggiungere un jack per le cuffie al vostro iPhone 7, ma in maniera abbastanza proibitiva.

Al fine di rendere realtà tutto ciò che c’era all’interno della sua mente, Scotty ha praticamente dovuto spostare molti dei componenti interni dell’iPhone, inclusa anche la batteria. Fatto ciò, ha inserito all’interno della scocca una versione ricostruita che ospitasse il jack per le cuffie. Per far sì che tutto funzionasse bene, ha riprogettato i circuiti stampati su misura in modo tale che l’hardware interagisse bene con il resto del telefono.

Osservando il video e capendo i passaggi, si riesce quindi a intendere quanto questa possibilità seppur reale sia davvero proibitiva per il 90% degli utenti. C’è però il progetto di mettere in produzione di massa tale architettura che consente l’inserimento di un jack da 3.5 mm su un iPhone 7. Vedremo se qualcuno acquisterà il progetto.