greeniscore

Uno dei problemi maggiori per chi possiede un cellulare riguarda la scarsa durata delle proprie batterie. GREENiSCORE è un’applicazione disponibile su Google Play, che consente all’utente di trovare il sistema giusto per accrescere l’autonomia di un dispositivo mobile.

Il software si fa subito notare per i colori vivaci, ma nasconde una serie di funzionalità davvero utili per far durare i dispositivi mobili per un maggiore arco di tempo. GREENiSCORE nasce per ottimizzare la batteria e si basa su un particolare sistema di punteggi. E tutto viene gestito direttamente dall’utente, senza nessun paradossale consumo aggiuntivo.

L’interfaccia iniziale dell’app mostra un punteggio direttamente legato all’adeguatezza delle impostazioni attive per il risparmio dei consumi. Di solito si dice che per far durare una batteria per più tempo si debba rimuovere la carica. Non è propriamente così semplice. Bisogna stare attenti a non lasciare involontariamente troppi programmi accesi e moderare la luminosità del monitor. E stare connessi ad Internet 24 ore su 24 di certo non aiuta a migliorare la situazione. GREENiSCORE propone ai suoi clienti una lunga sequenza di pulsantini colorati, corrispondenti alle funzioni in grado di alzare il punteggio conclusivo e di rendere il cellulare efficiente per più tempo.

L’opzione My profiles rimanda ad una serie di profili predefiniti, che si occupa della luminosità, dei collegamenti ad Internet (connessione dati, Wi-Fi, GPS, Bluetooth) e della sincronizzazione dei dati. In base al luogo in cui ci si trova, si può optare per un profilo differente. Ad esempio, il grado di luminosità richiesto quando ci si trova al lavoro è senza ombra di dubbio differente rispetto a quando si effettua un’uscita serale con gli amici. E i settaggi variano in misura sostanziale.

Con My settings, si può verificare quali sono gli elementi che possono incidere maggiormente sull’autonomia di un cellulare. My battery propone un grafico con statistiche che illustrano il grado di batteria ed è molto simile a ciò che si può vedere anche su Android. Benchmark è un’impostazione ancora in fase di sviluppo e consente un confronto tra i consumi e la durata della batteria con i vari utenti online.

Non mancano tutorial per favorire il risparmio di batteria e un comodo widget per cambiare il profilo in pochi secondi. E tutto viene gestito direttamente da chi è in possesso dello smartphone, senza alcun meccanismo automatico che possa gravare sulla batteria stessa e sul processore. Da rimarcare anche la funzione con la quale si possono sospendere i servizi dei quali non si ha la necessità imminente.

GREENiSCORE non renderà automaticamente il cellulare efficiente per un maggiore arco di tempo, ma servirà per limitare al minimo gli sprechi. Il software è totalmente gratuito nella sua versione base e non presenta alcun banner pubblicitario. La versione completa costa 1 euro, anche se appare superflua perché non porta a grossi benefici rispetto a quella basilare. Ecco il link del download, direttamente da Google Play.