air-wc

 

Quante volte vi è capitato sentire il bisogno impellente di fare una corsa in bagno ma nelle vicinanze avete trovato solo posti sporchi e sprovvisti di carta igienica? Per salvarci in queste situazioni sarebbe stata molto utile l’app Air WnC.

L’idea è stata sviluppata da Combocut che ha deciso di promuovere con molto impegno questa app brillante ma, sfortunatamente, non ancora esistente. L’idea sottostante, però, è geniale: ti trovi in giro e avverti con sconcerto il bisogno impellente di andare in bagno? Basta prendere il proprio smartphone, lanciare l’applicazione Air WnC, e in un attimo si ha sotto gli occhi una mappa precisa e completa degli utenti nelle vicinanze che affittano  il proprio bagno (con relativo WC).

Leggi anche:  Netflix sorprende gli utenti: ecco la nuova funzione che arriva sull'app

Lo sfruttamento del bagno altrui infatti non è dettato solo da puro altruismo ma anche dalla volontà di guadagnare qualche soldo. Gli utenti che offrono il proprio bagno ricevono un compenso fisso pari a 4 euro per 15 minuti di utilizzo. Se poi la “questione” diventa più lunga, è possibile pagare sul momento il supplemento di prezzo. E’ anche presente una versione premium dell’app, che aggiunge anche il servizio di “supporto all’operazione” da parte del proprietario del bagno. Sotto potete vedere il divertente video che mostra il concept dell’app.

E voi la vorreste quest’app?

via