LG Q7 è finalmente apparso sul popolare sito di benchmarking Geekbench, dopo essere stato oggetto di alcuni rumor che vedevano la presenza di un processore MediaTek.

Lo scorso l’azienda coreana ha introdotto i suoi primi due dispositivi Q-brand, ovvero Q6 e Q8; nella fattispecie, il primo rappresentava un’alternativa economica a LG G6. Ora, con il G7 ThinQ appena presentato, il produttore sta pianificando una strategia simile per questo 2018, proponendo ai suoi consumatori LG Q7.

 

LG Q7: ecco le sue specifiche tecniche

Come detto in precedenza, LG Q7 non vedrà la precedenza di un processore Qualcomm Snapdragon; troveremo infatti un MediaTek, e in particolare Geekbench segnala Helio P10 octa-core, con clock a 1.51GHz.

Il chip sarà affiancato da 4GB di RAM, e ciò consente di raggiungere un punteggio in single-core pari a 630 e multi-core di 2322. Inoltre, avremo anche Android 8.1 Oreo, probabilmente con personalizzazione proprietaria di LG.

Per quanto riguarda il suo aspetto estetico, di questo Q7 sappiamo nulla; però, proprio come LG G7 ThinQ, dovremmo trovare il Notch. Inoltre, l’azienda sudcoreana ha recentemente registrato il marchio “Q Note”, suggerendo un ipotetico LG Q7 Note dotato di stilo.

Tenendo presente che, lo scorso anno, LG Q6 è stato annunciato a luglio e commercializzato in agosto, la serie Q7 dovrebbe debuttare in un arco temporale simile. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 300 euro, ma non abbiamo conferme a riguardo.