WhatsApp: 5 nuovi trucchi e funzioni nascoste arrivate col nuovo aggiornamento

Il periodo direttamente antistante questo mese di Febbraio ha portato WhatsApp ad un rinnovamento che si potrebbe definire rivoluzionario. Tutto è infatti cambiato sotto diversi aspetti, portando agli utenti tante funzioni innovative ed alcune migliorie.

Il sistema intero ne ha guadagnato in comodità e rapidità di utilizzo, oltre che nell’esperienza utente, notevolmente cresciuta con i nuovi aggiornamenti. Ora bisogna fare un rapido excursus per capire cosa è accaduto precisamente tanto da cambiare la chat più famosa del mondo.

WhatsApp: le 5 funzioni e trucchi nascosti arrivati con il nuovo aggiornamento

Oltre a migliorare quella che è la già impeccabile interfaccia, WhatsApp ha migliorato il comparto delle funzioni in modo esponenziale. Tantissimi utenti non hanno potuto fare altro che accettare subito i cambiamenti arrivati. 

Il primo ha riguardato i messaggi cancellabili anche dopo l’invio, in modo tale da redimersi in merito a decisioni affrettate o veri e propri errori. Questa soluzione è adottabile selezionando il messaggio e cancellandolo per tutti. Basterà farlo entro 7 minuti dall’invio e prima che il destinatario possa leggerlo.

Leggi anche:  WhatsApp, è ufficiale: l'aggiornamento che nessuno voleva

La seconda funzione riguarda le note vocali, registrabili da ora senza il bisogno di toccare in maniera continua il microfono di fianco alla barra di scrittura. Basterà infatti swipare verso il lucchetto che verrà fuori dopo aver toccato il solito tasto di registrazione ed ecco che la nota vocale andrà da sè, fin quando non deciderete di stopparla.

La terza soluzione scelta dall’azienda ha portato nuove emoticon che hanno arricchito ulteriormente il sistema. Inoltre ecco anche, come quarta aggiunta, nuovi adesivi che di sicuro in molti non conoscono ancora, appartenenti al pacchetto “Dragon“.

L’ultima novità aggiunta riguarda poi i gruppi, con la lista dei partecipanti aggiornata che da ora permette di vedere in alto tutti gli amministratori. E voi già conoscevate tutti questi nuovi aspetti? Andate in chat e fatene largo utilizzo.