Nell’articolo di oggi non andremo a parlare della funzione che ha portato il nuovo aggiornamento di WhatsApp, bensì ci occuperemo di un tema strettamente legato ai suoi utenti.

Spesso capita di dover cambiare il proprio numero di telefono, e nella maggior parte dei casi, il numero viene associato ad alcune applicazioni di messaggistica presenti sullo smartphone, come ad esempio, Messenger, Telegram e WhatsApp. Parlando proprio della nota applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo, coloro che effettuano questa operazione, potrebbero correre un grosso rischio: quello di perdere tutte le chat.

Android-ioS: conservare le chat

Sia gli utenti Android che iOS possono stare tranquilli. Esiste un metodo che consente di poter conservare le proprie conversazioni, anche se viene cambiato il numero telefonico. Prima di elencare i corretti procedimenti, è opportuno fare una precisazione a riguardo. Gli utenti che cambieranno oltre al numero telefonico anche lo smartphone, è giusto che effettueranno un backup del profilo, in modo da poter conservare tutte le chat.

Gli utenti che effettueranno solamente il cambio del numero telefonico, a secondo del proprio dispositivo, dovranno eseguire i rispettivi procedimenti:

  • dispositivi Android: bisogna andare su Impostazioni, poi cliccare sulla voce Account ed infine selezionare l’opzione Cambia numero. Una volta eseguito correttamente questo passaggio, l’utente deve cliccare su Avanti ed inserire sia il vecchio numero telefonico che il nuovo. Dopodiché, bisogna inserire il codice di verifica ricevuto via sms.
  • dispositivi iOS: la procedura è simile a quella precedente. Anche in questo caso, l’utente deve recarsi su Impostazioni, cliccare su Account e selezionare cambio numero.

In entrambi i casi, per verificare che la procedura sia andata a buon fine, bisogna andare su Impostazioni e controllare le informazioni del dispositivo.