Xbox One S 1 TB + Assassin's Creed Origins + Rainbow Siege

La nuova storia che ci giunge dagli Stati Uniti ha dell’incredibile. Un bambino di 9 anni del nord dell’Ohio ha infatti deciso di rinunciare al suo prezioso regalo di Natale, una Xbox One,  destinando quei soldi ai senzatetto della zona. Si proprio così, ha avuto questo incredibile pensiero pur essendo un bambino, Parliamo di Mikah Frye, che ha voluto contribuire all’acquisto di 60 coperte da donare ai più bisognosi del quartiere. Il piccolo, insieme alla sua famiglia, all’età di 6 anni si trovava nella stessa situazione.

Impossibile non emozionarsi dinanzi questa storia

 

Lui insieme ai suoi genitori ha, infatti, trascorso alcune settimane in un rifugio di emergenza, a seguito della perdita della casa nel 2014. Questa è l’incredibile gesto raccontata da sua madre ai microfoni della televisione americana. L’atto di generosità del ragazzo ha fatto il giro del Mondo grazie a Fox 8. Anche Microsoft è venuta a conoscenza dell’accaduto ed ha voluto omaggiarlo. I dipendenti Microsoft hanno accolto il bambino in un negozio di un centro commerciale a Beachwood, Ohio, dove Babbo Natale lo aspettava con due sacchi di regali.

All’interno c’era anche una nuova Xbox One. Potete immaginare la felicità del piccolo, che è scoppiato immediatamente a piangere. Access Program, il rifugio che ha aiutato la famiglia di Mikah, ha già iniziato, nel frattempo, a distribuire le coperte donate dalla generosità di questo bambino speciale e della sua famiglia. Oltre alle coperte, Mikah ha voluto recapitare un messaggio a tutti coloro che beneficeranno del suo gesto. Si tratta di un bigliettino con scritto: “Oggi, vivo a casa mia ed un giorno lo farai anche tu. Il tuo amico Mikah.”