Galaxy X

L’attesa è grande e la curiosità ancora di più, mentre tutti attendono l’uscita di Galaxy S9 e della sua variante Plus, gli appassionati, ma anche i meno esperti del settore e semplici curiosi sono impazienti di avere conferme su dei rumors circa la possibile uscita del Galaxy X, a quanto pare, uno smartphone pieghevole. La notizia è davvero sbalorditiva e l’attenzione altissima.

Dopo anni in cui ormai le forme degli smartphone sono canoniche e l’assenza di novità sotto questo punto di vista nel mercato del settore, il lancio di questo smartphone potrebbe soddisfare le aspettative e le richieste di molti. A questo proposito era già stato dichiarato dagli stessi produttori che ci fossero ancora delle perplessità sul target al quale proporre un oggetto del genere e quindi studiare una strategia di marketing vincente oltre a funzioni che possano soddisfare le aspettative.

Samsung è sempre stata alla guida dell’innovazione sul campo dei display per smartphone e anche in posizione di vantaggio rispetto ad altre aziende produttrici rivali. La società ha rilasciato il primo smartphone al mondo con un display Super AMOLED nel 2010, e il primo smartphone al mondo con un display curvo dual-edge, il Galaxy S6 Edge, nel 2015 e comunque almeno 5 dispositivi con il display curvo su almeno un lato (S6 Edge, S6 Edge+, Edge, S7 Edge, Note7, S8, S8+, Note8) e adesso pare voler proprio superare se stessa con lo schermo, non solo curvo, ma addirittura pieghevole.

Samsung Galaxy X, il primo smartphone pieghevole

Il dirigente della divisione Mobile di Samsung, Koh Dong-jin, ha dichiarato il 12 settembre 2017 che la sua azienda sarà in grado di rilasciare il grande atteso di questi ultimi tempi smartphone pieghevole nel 2018. Questo dovrebbe essere quindi un vero e proprio schermo pieghevole che si può trasformare in una sorta di Tablet da 7 pollici.

Leggi anche:  Galaxy S9: si parla del CES, intanto il contenuto della scatola fa sognare gli utenti

Più recentemente i dettagli su Galaxy X sono stati rivelati proprio su una pagina di supporto del sito dell’azienda Samsung, il modello in questione è l’SM-G888No, dove il No indica un modello dedicato al mercato sudcoreano. Questo indizio ha fatto pensare e sperare che la data della presentazione del modello sia sempre più vicina, dopo diverse notizie le cui fonti non sono ben confermate che avevano creato una sorta di aura di mistero intorno all’attesissima uscita del modello, e la data più plausibile risulta quella di gennaio durante il CES di Las Vegas. In questa occasione potremmo finalmente avere tutti i dettagli su questo attesissimo e innovativo dispositivo dallo schermo flessibile.

L’idea dello smartphone pieghevole sembra essere vincente e punta a rivoluzionare il mercato del settore. Mentre già rimane alta l’aspettativa per Galaxy S9 e variante Plus, la cui presentazione è prevista per marzo, ma sui quali non mancheranno sicuramente sorprese prima della data ufficiale e su cui comunque Samsung sta puntando insieme al Note, l‘azienda coreana mantiene alta l’attenzione degli utenti sulle sue novità.