iOS 11 verrà svelato fra meno di 12 ore alla WWDC 2017, la conferenza Apple dedicata agli sviluppatori dei software che finiscono sui vari OS “made in Cupertino”: iOS, macOS, watchOS e tvOS. Secondo un nuovo leak riportato dai nostri colleghi di MacRumors, la prossima major release di iOS guadagnerà una nuova app sviluppata direttamente da Apple. Questa nuova app, ribattezzata “Files”, è apparsa su App Store ed è stata notata da Steven Troughton-Smith. Il nome dell’app potrebbe far pensare ad una sorta di file manager che debutterà su iPhone, iPad e iPod touch.

Il leak in questione non riporta molti dettagli di questa nuova app. Anche la stessa descrizione presente su App Store è povera di dettagli. Nella descrizione troviamo scritto semplicemente: “Files App per iOS”. L’icona dell’app consiste in una cartella blu su sfondo bianco. Questo fa pensare proprio che possa trattarsi di una sorta di app che permetta di avere accesso al file manager di iOS 11. Tuttavia non ci sbilanciamo più di tanto, e attendiamo il Keynote di stasera per avere qualche dettaglio in più al riguardo.

Leggi anche:  iOS 11: la durata della batteria è calata drasticamente, ecco perchè e come risolvere

MacRumors, la fonte da cui abbiamo appreso quanto scritto nei paragrafi precedenti, asserisce che l’app Files (forse in italiano si chiamerà File, ndr) “è senza dubbio un’applicazione di sistema predefinita per iOS 11”. Se la fonte sopraccitata asserisce ciò, allora abbiamo buoni motivi per credere che stasera la nuova app Files venga effettivamente annunciata da Apple durante il Keynote.

Vi rammentiamo che TecnoAndroid seguirà da vicino il Keynote Apple. Pertanto seguiteci sulle nostre pagine. Non vediamo l’ora di fare la conoscenza del principale rivale di Android O, e non solo.

iOS 11
Screenshot dell’app Files su App Store