Superata la sbornia post Galaxy S8, è tempo di rimettersi al lavoro nel quartier generale di Samsung per rendere attuabili le nuove mosse dell’azienda. L’anno del brand sudcoreano non finisce qui per quanto riguarda la presentazione degli smartphone: in serbo per tutti gli appassionati ci sono ancora un paio di chicche da giocarsi entro la fine del 2017.

Innanzitutto, qualora dovessero essere confermati i rumors, Samsung dovrebbe presentare nei prossimi mesi Galaxy Note 8, versione successiva dello sfortunatissimo e dannosissimo dispositivo “esplosivo“. Poi, qualora venissero rispettati i tempi di marcia per la fabbricazione, potrebbe esserci spazio anche per la sorpresa, il cui nome è Galaxy X. 

Di Galaxy X già ne parlammo nelle scorse settimane. La casa asiatica starebbe, infatti, da tempo pensando alla creazione del primo smartphone con due schermi, ovvero con un super display OLED in grado di piegarsi su se stesso dando vita a due forme distinte e separate.

Samsung starebbe già testando da tempo in laboratorio una soluzione simile. Ciò potrebbe portare ad una progettazione vera e propria molto a breve. Secondo fonti vicine all’azienda non sarebbe esclusa una eventuale presentazione nell’ultimo trimestre del 2017 in tempo per il Natale e soprattutto in tempo per far concorrenza al nuovo iPhone 8, anch’esso probabilmente rivoluzionato nel display.

Leggi anche:  Tre Italia: prorogata l'offerta abbinata con lo smartphone dedicata a tutti i clienti

Attualmente non sono disponibili fotografie del Galaxy X ma solo alcuni scatti rappresentanti il brevetto in analisi in casa Samsung. Nei prossimi mesi potremo saperne molto di più a riguardo.