facebook
Alcuni trucchi per usare al meglio Facebook

Facebook si reinventa ogni tanto e gli ultimi aggiornamenti alle applicazioni hanno portato nuove funzioni in grado di essere utilizzate per una migliore gestione del social network. Con almeno cinque trucchi, è possibile effettuare la maggior parte di queste tenere tutto sotto controllo.

1. Foto di copertina

Conoscere la dimensione giusta per ospitare la foto di copertina è fondamentale perché Facebook è non è lo stesso nella versione mobile e desktop. Mentre per quest’ultimo si consiglia di inserire un’immagine da 820 x 312 pixel, per la versione che si visualizza su smartphone dovrebbe essere 640 x 360. Per evitare che l’immagine sia distorta quando si apre l’account su uno o sull’altro, si consiglia di mettere un’immagine che abbia un margine sui lati di 134 pixel.

2. Promemoria

Una delle nuove funzionalità di Facebook sono i promemoria. Questi consentono all’utente di preparare l’agenda della giornata, date specifiche e un allarme di avviso per qualsiasi tipo di pubblicazione.

3. La foto di profilo

Da diversi mesi, il popolare social network permette di includere una fotografia o un video fino a 7 secondi nella foto del profilo. Per procedere a questa sostituzione tra una foto e un video, è consigliabile operare dall’app per smartphone.

4. Testo in video

Le clip di Facebook sono diventate una tendenza pubblicitaria molto efficace. Poiché vi è la possibilità di fare video che includa un testo, è consentito agli utenti visualizzare i contenuti senza mettere l’audio. Inoltre, è anche possibile aggiungere sottotitoli, con uno strumento automatico che Facebook mette a disposizione per modifiche successive.

Leggi anche:  Facebook, Google, Twitter, Bing: Trust Project per la trasparenza online

5. Diretta video

L’ultima aggiunta di Facebook, apportata durante la seconda metà dello scorso anno, è stata la trasmissione in diretta. L’opzione è stata ampliata ed è ora a portata di mano di tutti gli utenti. È possibile effettuare questi video in diretta da uno smartphone o d un computer desktop. Per una maggiore efficacia, si consiglia di generare profili “collaboratori”, responsabili della diretta attraverso la pagina. Al termine, Facebook pubblicherà un rapporto relativo alle metriche riguardanti l’accoglienza di pubblico riservata alla trasmissione.