Lenovo-Moto-ZIl Moto Z targato Lenovo è senza dubbio uno dei top gamma meglio riusciti del 2016. L’azienda cinese è riuscita a dare un senso concreto al concetto di modularità, oltre ad aver realizzato un prodotto di alto livello sotto tutti i punti di vista. Non deve dunque stupire l’ottimo riscontro in termini di vendite, come annunciato proprio oggi dalla stessa Lenovo.

L’immagine che vedete in evidenza in questo articolo è stata diffusa in rete dall’azienda, che ha appunto comunicato il raggiungimento di 1 milione di unità vendute del Moto Z a livello globale. Si tratta di una cifra ragguardevole, di molto inferiore rispetto ad alcuni top gamma come i P9 di Huawei o gli S7 di Samsung, ma che occorre analizzare con calma per poterne capire l’importanza.

Infatti, entrare nella fascia bassa ed in quella media del mercato smartphone è un qualcosa di molto più semplice rispetto ad entrare nel segmento premium. Convincere gli utenti a spendere determinate cifre per lo smartphone di un certo brand è indubbiamente il compito più difficile delle aziende che vogliono operare nella fascia dei top gamma. Considerando la profonda riorganizzazione vissuta da Lenovo con il brand “Moto”, aver raggiunto quota 1 milione di unità vuol dire essere riusciti a penetrare nel mercato.

L’azienda cinese è una realtà che, grazie anche all’enorme disponibilità economica, potrebbe davvero recitare un ruolo da assoluta protagonista nei prossimi anni, soprattutto se continuerà a sfornare prodotti validi come questo Moto Z. Sarà dunque molto interessante verificare cosa accadrà nel 2017, quando l’annunciato calo di Samsung potrebbe favorire proprio Lenovo.