Il Pebble 2 nella nuova versione SE
Il Pebble 2 nella nuova versione SE

Durante l’evento tenutosi a maggio 2016, Pebble aveva presentato la sua nuova gamma di smartwatch: Pebble 2, Pebble Time 2 e Pebble Core. Come sempre, l’azienda americana aveva anche annunciato l’avvio della campagna di crowdfunding su Kickstarter, ed oggi sono partite le spedizione del Pebble 2. Questa è stata l’occasione per presentarne una nuova variante. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Si chiama Pebble 2 SE e rappresenta una sorta di versione “low-cost” del Pebble 2: niente battito cardiaco, disponibile solo nella colorazione nera, ma con tutte le medesime funzioni del fratello maggiore e, soprattutto, ad un prezzo di 99 euro. Dunque, la logica dell’azienda americana è stata quella di immettere sul mercato un prodotto ad un prezzo ancora più contenuto, cercando di andare incontro a tutti gli utenti.

Certo, se consideriamo che il Pebble 2 viene proposto a 130 euro, si tratta effettivamente di una differenza minima, ma che sicuramente verrà apprezzata dai clienti che non hanno alcuna necessità del sensore di battito o di una particolare colorazione.

La versione SE è già disponibile al preordine sul sito ufficiale, con l’inizio delle spedizioni previsto per l’inizio di novembre, in tempo per essere assoluto protagonista delle festività natalizie. Sarà davvero molto interessante verificare le vendite di questo prodotto rispetto alle altre proposte low-cost che il mercato dei wearable offre.

In ogni caso, occorre ricordare che Pebble è senza dubbio una delle aziende che sta ottenendo i risultati migliori nel settore degli indossabili, grazie soprattutto ai prezzi contenuti e ad un’autonomia degli stessi che rimane tutt’oggi impareggiabile per i competitors. Staremo a vedere cosa accadrà in termini di risultati nei prossimi mesi.