mozilla firefox OS
Mozilla ha deciso di chiudere Firefox OS TV

Questa settimana è stata una settimana molto movimentata, infatti sono successe molte cose e soprattutto ci sono stati numerosi abbandoni. Ricordiamo che giusto ieri è stata diffusa la notizia dell‘abbandono del settore device da parte di BlackBerry. Una decisione simile è stata presa da parte di Microsoft che abbandonerà il settore degli smartphone consumer e si concentrerà solo sul settore business, considerano anche le novità in arrivo per Windows 10 Mobile.

Oggi arriva l’annuncio della chiusura da parte di Mozilla dello sviluppo di Firefox OS TV. La notizia è stata rilasciata direttamente dagli sviluppatori tramite un post di cui riportiamo un estratto di seguito:

“Entro la fine del 2015 Mozilla era giunta alla conclusione che il nostro Firefox OS non avrebbe portato i rendimenti sperati. Sono stati fatti una serie di annunci e di cambiamenti nello sviluppo di Firefox OS da parte Mozilla. Nonostante i numerosi sforzi, a partire dalla fine di luglio 2016 lo sviluppo di Firefox OS è stato interrotto. […] Durante la primavera e l’estate del 2016 il team Connected Devices ha vagliato le opportunità per Firefox OS. Si è deciso che Firefox OS TV è un progetto che deve essere portato avanti dal nostro partner commerciale e non un progetto condotto da Mozilla.”

Firefox aveva instaurato una collaborazione con Panasonic che aveva adottato il sistema opertivo di Mozilla per il proprio Smart TV. Nonostante l’interruzione dello sviluppo, verrà rilasciata un’ultima versione di Firefox OS TV, che porterà così il firmware alla versione 2.6.

Questo update permetterà di introuddre le Web Apps. Si tratta di una serie di applicazione che potranno essere utilizzate senza necessariamente essere installate sul dispositivo. L’altra novità invece è la funzione “send to TV”, che permetterà agli utenti di inviare contenuti dal browser Firefox per Android alle Smart TV in maniera del tutto simile a come già avviene per i dispositivi Chromecast con il browser Chrome.

Sebbene Mozilla esca di scena, non vuol dire che il progetto verrà abbandonato del tutto. Infatti la palla ora passa nelle mani di Panasonic che potrà decidere se continuare a sviluppare un sistema operativo in proprio come avviene già con le Smart TV Samsung dotate di OS Tizen o cessare completamente con Firefox OS TV e convergere verso Android TV come per le Smart TV Sony. Non ci resta che attendere gli ulteriori sviluppi di questa vicenda e aspettare un comunicato ufficiale da parte di Panasonic.