Google Pixel XL
Cambio di rotta per Google: non più dispositivi brandizzati Nexus Marlin  o Sailfish,  ma si chiameranno Pixel e Pixel XL

Con un report provenienti da più fonti indipendenti apprendiamo la notizia che i prossimi smartphone di Google, Nexus Sailfish e Marlin, verranno proposti con un altro brand: si chiameranno rispettivamente Pixel e Pixel XL.

I colleghi di Android Police si sono sempre dimostrati pieni di risorse nella caccia alle informazioni sui prodotti Nexus più chiacchierati dell’anno. A partire dai vari leaks sulle specifiche del Nexus Sailfish e del Nexus Marlin, passando per l’analisi del codice del sistema operativo alla ricerca delle esclusive novità che questi smartphone potrebbero portare con sé.

I nuovi dispositivi non useranno il brand Nexus, ma si chiameranno Pixel e Pixel XL

Sembrerebbe quindi che il dispositivo da 5″ sarà chiamato Pixel, mentre quello da 5.5″ si chiamerà Pixel XL. Non si conosce ancora il prezzo di lancio di questi dispositivi, anche se ormai sappiamo quasi tutto quello che c’è da sapere.

Sappiamo che non differiranno per i materiali, che saranno premium su entrambi, con una combinazione di vetro e metallo come visto su altri dispositivi Nexus. Sappiamo inoltre che la dotazione tecnica di entrambi è pressoché identica, tranne che per diagonale e risoluzione schermo (5″ FHD contro 5.5″ QHD) e batteria (2750 mAh contro 3450 mAh).

Leggi anche:  Critiche per lo schermo dei Google Pixel 2 XL

I due dispositivi dovrebbero anche introdurre delle funzionalità che, almeno inizialmente, potrebbero essere esclusive per la nuova serie di dispositivi, Nexus o Pixel che a dir si voglia. L’assistente Google presentato durante il Google I/O, il Nexus Launcher (si chiamerà ancora così? N.d.R.) e tutte quelle funzioni che sono state castrate dalla prima release di Android 7.0 Nougat.

I nostri dubbi però saranno confutati presto. Sembra che Google abbia in programma un mega evento programmato per il 4 Ottobre. In quell’occasione saranno presentati anche altri dispositivi, tra cui una Chromecast 4k, Google Home e un visore Daydream VR. Oltre ovviamente agli attesissimi Pixel e Pixel XL. Non ci resta che attendere pazientemente mentre contiamo i giorni che mancano al 4 Ottobre.