google fit
Google Fit è senza dubbio una delle più complete applicazioni in circolazione per tracciare i propri progressi relativi allo sport e alla salute.

Google Fit si aggiorna alla versione 1.57, presentando degli evidenti cambiamenti. Tra questi i principali son rappresentati da un netto restyling dell’interfaccia, un nuovo widget e maggiori impostazioni per personalizzare i propri obiettivi di allenamento.

Le funzionalità introdotte nella versione 1.57 di Google Fit

Il fitness è una delle categorie attualmente più visitate negli store delle applicazioni. Sempre più numerose sono le suite che permettono all’utente di valutare la propria dieta e le attività sportive svolte in un determinato arco di tempo, di indicarne i progressi ed impostare degli obiettivi da completare entro un certo termine. Google Fit rientra pienamente e con merito in questa definizione, rappresentando una delle app dotate di un maggior numero di strumenti per organizzare i propri piani sportivi. E grazie al nuovo aggiornamento 1.57 tutto ciò viene svolto in modo più efficiente ed accattivante.

Google Fit
Alcune delle schermate di Google Fit dopo averle aggiornate alla versione 1.57.

L’interfaccia è resa più colorata a vivace, sono stati introdotti dei grafici di facile lettura e tutti i contenuti sono disposti in modo più ordinato e gradevole alla vista. Soffermandoci sulle aggiunte funzionali, ne elenchiamo le più rilevanti:

  • Obiettivi: sono state aggiunte diverse possibilità di personalizzare i propri obiettivi. Ora si può inserire anche più di un goal al giorno ed i criteri di valutazione sono adesso molto più numerosi, spaziando dal numero di passi compiuti ai minuti di attività da svolgere entro un determinato intervallo temporale.
  • Widget: il widget, già presente nella precedente versione, è stato aggiornato e può ora mostrare qualunque grafico o obiettivo impostato nell’applicazione.
  • Android Wear: inclusa una nuova schermata, denominata “Google Fit Today”, che indica in tempo reale sul vostro orologio il numero di passi compiuti, le calorie consumate, il tempo di attività e la distanza percorsa durante la giornata.
Leggi anche:  I migliori smartphone Android (Ottobre 2017): i nostri consigli

Google Fit diventa così uno strumento ancora più utile per gli amanti dello sport o per chi semplicemente punta a tenersi in forma.