ZTE
ZTE presenta al pubblico Axon 7.

Il marchio cinese ZTE ufficializza il suo nuovo top di gamma. Si intitola Axon 7 e punta tutto su un design molto ben curato e su specifiche tecniche che poco hanno da invidiare a dispositivi ben più noti e celebrati.

ZTE ha scelto di presentare un nuovo device di fascia alta. Inizialmente si sarebbe dovuto intitolare Axon 2 ed è apparso poco più di due mesi fa sulla piattaforma di benchmark GFXBench. In seguito, il produttore cinese ha deciso di cambiare la sua denominazione in Axon 7 perché è il settimo dispositivo del marchio.

Con questo nuovo modello, l’azienda manifesta tutta l’intenzione di salire ad uno step superiore rispetto al recente passato. La presentazione era già nell’aria e regala ai potenziali clienti un terminale ricco di spunti interessanti sia all’esterno che all’interno.

La curiosità sorge fin dal design di ZTE Axon 7, realizzato in collaborazione con la divisione di BMW Designworks. Da segnalare anche la presenza di cornici laterali estremamente sottili, da sembrare quasi inesistenti. Ovviamente, i punti di forza del prodotto non riguardano soltanto questo.

Leggi anche:  Nubia Z17s: che spettacolo il display frontale borderless

La scheda tecnica di ZTE Axon 7

Diamo ora una rapida occhiata alle specifiche tecniche del nuovo top di gamma Axon 7:

  • Dimensioni: 151,7 x 75 x 7,9 millimetri;
  • Display AMOLED da 5,5 pollici con risoluzione Quad HD da 1440 x 2560 pixel;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 820 a 64 bit quad-core;
  • Scheda grafica Qualcomm Adreno 530;
  • RAM di 4/6 GB;
  • Memoria interna di 64 GB, espandibile tramite una microSD fino a 128 GB;
  • Fotocamera posteriore da 20 megapixel con apertura apertura F/1.8, Phase Detection Auto Focus e stabilizzatore ottico;
  • Fotocamera frontale da 8 megapixel con apertura F/2.2;
  • Batteria da 3250 mAh con supporto per Quick Charge 3.0;
  • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow;
  • Interfaccia utente MiFavor 4.0 UI.

ZTE Axon 7 sarà in vendita a partire da oggi presso il negozio online del marchio e dispone anche dello scanner per il riconoscimento delle impronte digitali, oltre che di una porta USB di tipo C. Lo smartphone uscirà anche in Europa e negli Stati Uniti nel corso delle prossime settimane.