Bluboo XTouch

Le aziende cinesi ci provano e lanciano la sfida nominando il proprio smartphone come flagship killer. Ecco, dunque, che emerge Bluboo XTouch che lancia il guanto di sfida a quello che si pensava fosse l’unico in grado di meritarsi tale nome, ovvero OnePlus Two.

Forse una marca assolutamente sconosciuta (o quasi) ai più qui alle nostre latitudini. Ma sembra che addirittura i pubblicitari la definiscano come il “OnePlus Two Killer”. E Bluboo vuole osare, mostrando a tutti il proprio prodotto. Dopo OnePlus, quindi, ora è il momento che i ruoli si invertano e che il mercato sia il bersaglio di altri produttori pronti a lanciare top di gamma di smartphone a prezzi davvero incredibili. Come Bluboo Xtouch, appunto.

Si tratta di uno smartphone che entrerà in maniera aggressiva nel mercato, con una sorta di contest, che in ogni caso consentirà a tutti di ottenerlo a prezzo concorrenziale.

Le caratteristiche tecniche sono di buon auspicio. Vediamole:

  • Processore Mediatek MT6753 octacore a 64 bit
  • 3 GB di RAM
  • 32 GB di Storage ( espandibile fino a 64 gb)
  • Lettore di impronte nel tasto home
  • Display da 5 pollici Full HD 1920×1080 con densità di 441 ppi
  • Protezione da urti e graffi con Gorilla Glass 3
  • Corpo in metallo CNC
  • spessore di 7,5 mm
  • Back cover effetto 3D
  • Camera frontale da 8 mp
  • Camera posteriore da 13 MP Sony IMX214
  • Batteria da 3050 mAh
  • Ricarica rapida
  • LTE/4G disponibile
  • Bluetooth 4.0
  • Sistema Android Lollipop 5.1 con Rom X UI
  • Dual Sim
Leggi anche:  The Substitute Phone: verso un futuro senza telefono

Bluboo è un marchio che sta dando molto da parlare e il suo XTouch è uno smartphone incuriosisce  ancora molte persone, soprattutto riguardo il prezzo di mercato pubblicizzato. A livello di funzionalità di poco o nulla inferiore OnePlus 2, questo device sarà venduto a 149,99 dollari, contro i 329 di OnePlus. In euro, dunque, il Touch è ora disponibile per il pre-ordine a circa 160 euro.