qualcomm smart

Negli ultimi due giorni non si fa altro che parlare di AndroidWear. Per chi non lo sapesse, si tratta di una versione Android studiata di proposito per supportare gli SmartWatch ed altri dispositivi indossabili, come abbiamo spiegato ieri. Tra i maggiori partner del progetto troviamo Qualcomm che oggi conferma ufficialmente la compatibilità tra i propri processori Snapdragon ed, appunto, AndroidWear. Non sappiamo fin quanto siano coinvolti, anche se eravamo praticamente certi su questa compatibilità (dopo tutto, Qualcomm stessa vende smartwatch) ed era quindi scontato che Qualcomm volesse portare la linea di chipset Snapdragon anche su questi nuovi dispositivi.

Purtroppo non siamo sicuri su quali saranno i dispositivi che utilizzeranno questi processori, ma le informazioni sul Moto 360 e l’LG G Watch che abbiamo sono limitatissime.

Immaginiamo che Qualcomm non proporrà CPU da 2,5 GHz quad-core basati sullo Snapdragon 801 ma un chipset basato su Snapdragon 200 o 400.
Ripetiamo: nulla è certo fino a quando i dettagli non saranno resi ufficiali.

Non ci resta quindi che aspettare. Personalmente, aspetto con ansia il Moto 360. Voi? Fateci sapere la vostra nei commenti o sui social network!

via