stock-phones-2

 

Su androidcentral ho trovato un articolo sul Samsung Galaxy S4 e l’HTC One in versione Android stock noti come Google Edition.

Molto interessanti le considerazioni riportate da alcuni membri del forum di androidcentral sull’argomento e che poi mi hanno portato a fare un ragionamento più ampio sulla situazione attuale e futura del mercato Android.

Premetto che queste due versioni non sono previste in Italia in quanto saranno vendute tramite il market Google che in Italia non è stato attivato e che, forse, non lo sarà mai (questo è argomento per un altro articolo).

In molti si sono lamentati, anche sul forum ufficiale Samsung, del mancato arrivo della versione Google Edition dei due smartphone del momento. Proprio in conseguenza di queste lamentele poste con tono amaro dagli utenti del forum, indignati per non avere la possibilità di poter acquistare queste versioni, mi è saltato ancora di più all’occhio il commento rilasciato da un membro del forum americano.

Una moderatrice del forum afferma:

Penso che sia un bene per l’industria degli smartphone e per i consumatori avere varietà, e ora non si è limitati alla sola linea Nexus per avere un’esperienza Android pura. Tuttavia, mettere Android stock su telefoni che sono così caratterizzati è un po’ uno spreco. L’S4 perderà la maggior parte delle sue caratteristiche e delle gestures che sono dipendenti dal TouchWiz, e il ONE perderà Zoe e le Immagini in evidenza, e molto probabilmente soffrirà nel reparto fotocamera senza la controparte Sense. Vedo questi telefoni commercializzati più per gli sviluppatori che per persone che vogliono davvero l’esperienza Vanilla Android. Ad un prezzo minore, si potrebbe avere una versione brand, sbloccata e con i permessi di root, e flash AOSP “.

Un punto di vista sicuramente interessante e che ribalta quello di chi vede nei Pure Google il massimo dell’esperienza utente con uno smartphone (o tablet). Poi c’è da considerare anche l’hardware di questi due smartphone che hanno componenti di tutto rispetto o meglio sono il meglio che attualmente si può trovare sul mercato e per il quale in molti vedono giustificato il prezzo elevato seppure in continua discesa.

Leggi anche:  Samsung: incredibile sconto di 500 euro per tutti gli utenti

Con le voci dell’arrivo di un Sony Xperia Z Google Edition e di un X-Phone per fine anno della Motorola i terminali Nexus si vanno a infoltire notevolmente. A quanto pare Google ha deciso di imporsi in modo notevole sul mercato a livello software e con i nuovi Motorola, forse, anche a livello di smartphone. Questo lo si è visto e lo si vede anche con l’aggiornamento e accorpamento delle sue app. Sta operando, tutto questo, in modo molto soft, senza clamori o particolari dichiarazioni. È certo che sanno come muoversi se riescono a non far preoccupare grandi aziende come Samsung, Sony e HTC che di certo non possono fare a meno di Android e quindi abbastanza succubi di Google. Forse per questo Samsung sta lavorando su Tizen? Le domande sono tante e cerco di riassumerle in attesa dei vostri pareri sui diversi argomenti trattati.

Dove vorrà arrivare Google? Comprereste uno smartphone Google Edition? E se si quale? Credete che Android stock snaturerebbe il Galaxy S4 o l’HTC ONE?

via