WhatsApp file risoluzione originale

Molti utenti utilizzano spesso e volentieri WhatsApp come applicazione per inviare foto e video. Tuttavia, sappiamo che inviando questi file tramite l’app di Zuckerberg ne risente molto la qualità, dato che questi file vengono compressi per occupare meno spazio. Da qualche tempo, è però possibile selezionare la qualità della foto o video che si vuole inviare , scegliendo tra tre diverse modalità, cioè auto, migliore qualità e risparmio dati. Una funzione senz’altro gradita agli utenti, ma non ancora il massimo, dato che non c’è ancora la risoluzione del file originale. Ora, però, sembra che sia in arrivo una nuova funzione che permetterà di inviare i file proprio nella risoluzione originale.

 

 

WhatsApp, in arrivo nuova funzione per inviare file in risoluzione originale

Secondo quanto rivelato in queste ore dal noto sito web WABetaInfo, sembra che sta per arrivare una funzionalità molto attesa dagli utenti di WhatsApp. Come già accennato, sarebbe in fase di sviluppo una nuova funzionalità che permetterebbe di inviare file, tra cui foto e video, nella risoluzione originale.

Questa funzionalità, come già detto, è al momento in fase di sviluppo nella versione beta di Android 2.23.2.11. La feature in questione si chiamerà Foto HD. Nella schermata di invio della foto, in particolare, sarà presente una sezione Impostazioni da cui si potrà per l’appunto impostare la qualità della foto da inviare, compresa la risoluzione originale della stessa.

Per il momento gli sviluppatori sono ancora al lavoro per portare questa nuova funzionalità. Quel che è certo, però, è che esiste a tutti gli effetti e che molto presto gli utenti potranno utilizzarla.

Articolo precedenteGoogle I/O 2023, l’Intelligenza Artificiale sarà il fulcro dell’evento
Articolo successivoApple è rimasta l’unica a non licenziare i propri dipendenti
Anna Lisa Ferilli
Grande appassionata di smartphone e tecnologia, attualmente sono editor presso www.tecnoandroid.it. Sono inoltre iscritta presso Università del Salento per conseguire la laurea magistrale in Lingue moderne, letterature e traduzione.