Tesla multata dalla Corea del Sud

Tesla è stata multata di 2,2 milioni di dollari in Corea del Sud per non aver informato i clienti che i suoi veicoli elettrici offrono un’autonomia di guida più breve a basse temperature.

La Korea Fair Trade Commission (KFTC) ha affermato che la multa di 2,85 miliardi di won ($ 2,2 milioni) è giustificata perché Tesla aveva affermato che l’autonomia di guida delle sue auto con una singola carica era superiore rispetto al rapporto costo-efficacia dei veicoli a benzina, ha riferito Reuters.

Il cane da guardia antitrust coreano ha affermato che Tesla ha fatto queste affermazioni esagerate sul suo sito web ufficiale dall’agosto 2019 fino a poco tempo fa. In una dichiarazione del 3 gennaio, la KFTC ha affermato che l’autonomia delle auto elettriche di Tesla scende fino al 50,5% in condizioni di freddo rispetto a come sono pubblicizzate online.

Sul suo sito web, Tesla fornisce suggerimenti per la guida invernale, come il precondizionamento dei veicoli con fonti di alimentazione esterne e l’utilizzo della sua app Energy aggiornata per monitorare il consumo di energia. Tuttavia, la casa automobilistica non menziona la perdita di autonomia a temperature sotto lo zero.

Una questione seria per Tesla

La sentenza KFTC arriva dopo che il gruppo di consumatori sudcoreano Citizens United for Consumer Sovereignty ha dichiarato nel 2021 che l’autonomia della maggior parte dei veicoli elettrici scende fino al 40% a basse temperature quando le batterie devono essere riscaldate. Citando i dati del ministero dell’ambiente del paese, il gruppo ha osservato che i veicoli elettrici Tesla soffrono di più in questo senso.

È noto che i veicoli elettrici sperimentano un’autonomia di guida ridotta a temperature estreme, sebbene siano popolari nei mercati con climi freddi come la Norvegia, dove quattro dei cinque veicoli venduti nel 2022 erano alimentati a batteria, con Tesla come casa automobilistica numero 1.

Uno studio del 2020 condotto su 4.200 veicoli elettrici connessi di tutte le marche dal fornitore di servizi telematici con sede in Canada Geotab ha rilevato che la maggior parte dei modelli presentava un simile calo di autonomia nella stagione fredda, principalmente perché la batteria viene utilizzata anche per riscaldare l’interno dell’auto per il conducente e i passeggeri. Lo studio ha rilevato che a meno 15 gradi Celsius (5 gradi Fahrenheit), l’EV medio aveva solo il 54 percento della sua portata nominale.

Nel 2022, la KFTC ha multato Mercedes-Benz e la sua unità coreana di 20,2 miliardi di won ($ 15,8 milioni) per falsa pubblicità legata alle emissioni di gas dei suoi veicoli passeggeri diesel.

FONTEmsn
Articolo precedenteMercato degli affitti esplode nel 2022, ma nel 2023 ci saranno degli aumenti previsti
Articolo successivoBollette luce e gas, nel 2023 i prezzi continueranno a salire, ecco perchè
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it