Honor-80-GT-certificazione-3CSoltanto poche settimane fa il produttore cinese Honor ha presentato in veste ufficiale alcuni nuovi smartphone appartenenti alla famiglia Honor 80, tra cui i nuovi Honor 80, Honor 80 Pro e Honor 80 SE. Molto presto, però, l’azienda aggiungerà a questa serie un altro dispositivo noto come Honor 80 GT. Quest’ultimo, in particolare ha da poco ricevuto l’importante certificazione 3C.

 

 

Honor 80 GT, il nuovo smartphone top di gamma riceve la certificazione 3C

Nel corso delle ultime ore uno dei prossimi smartphone a marchio Honor ha ricevuto l’importante certificazione dell’ente 3C. Su quest’ultima, in particolare, lo smartphone è stato registrato con il numero di modello AGT-AN00. Si tratta di una certificazione piuttosto importante nel settore e che indica l’avvicinarsi della sua presentazione ufficiale che sappiamo si terrà a breve, ovvero il prossimo 26 dicembre 2022.

Stando a quanto è emerso fino ad ora, sappiamo che il nuovo smartphone a marchio Honor affiderà le sue prestazioni allo stesso soc presente sul fratello.Honor 80 Pro. Si tratta nello specifico del soc Snapdragon 8+ Gen 1. Oltre a questo, stando ai rumors sarà presente un display con una risoluzione massima pari al FullHD+ e con una elevata frequenza di aggiornamento pari a ben 144Hz.

Oltre a questo device, sembra che l’azienda annuncerà anche un altro smartphone e un nuovo tablet. Si tratta in particolare di una variante di Honor 80 con display piatto e del nuovo tablet Honor Pad V8 Pro. Quest’ultimo sembra che apparterrà alla fascia medio-alta del mercato. Tra le caratteristiche, infatti, ci saranno il soc MediaTek Dimensity 8100 e il supporto alla ricarica rapida da 33W.

Articolo precedentePoste Italiane: avviso sul conto BancoPosta importante per gli italiani
Articolo successivoGoogle allarma gli utenti via mail, problemi con l’assistente
Anna Lisa Ferilli
Grande appassionata di smartphone e tecnologia, attualmente sono editor presso www.tecnoandroid.it. Sono inoltre iscritta presso Università del Salento per conseguire la laurea magistrale in Lingue moderne, letterature e traduzione.