TIM: presto i dipendenti dell'azienda lavoreranno in smart working 3 giorni su 7

TIM da sempre lavora con due modalità, quella giornaliera e quella settimanale. Ben presto però l’azienda farà posto anche al servizio “agile“. Di cosa si tratta? Per farvela semplice, grazie a questo i suoi dipendenti lavoreranno tre giorni a settimana direttamente in smart working con tutte le comodità che la propria casa può offrire. D’altronde, vista la quantità di dipendenti (Roma 12.000 e Milano 3.700), per l’operatore non sarà un problema.

TIM: sta arrivando una nuova modalità di lavoro

I tre accordi si differenziano per il grado di autonomia, la possibilità di organizzare il lavoro per obiettivi e il regime orario.

Il modello giornaliero prevede un adeguato livello di autonomia e flessibilità oraria e prevede 2 giorni in sede e 3 in lavoro smart working.
Il modello settimanale viene utilizzato negli ambiti organizzativi nei quali le attività sono etero organizzate, non permettono il lavoro per obiettivi ed è fondamentale garantire il presidio in specifici archi orari. Inoltre prevede una settimana di quattro giorni in sede e una settimana in agile.

“Grazie al confronto serio e costruttivo che abbiamo portato avanti con le organizzazioni sindacali” è stato possibile mettere in piedi un accordo che ha tutte le carte in regola per dare il via ad un modello più maturo del lavoro agile. Paolo Chiriotti, chief human resources e organization officer di TIM, spiega: “Le nostre persone che lavorano da casa potranno contare su un sistema consolidato di tutele, come il diritto alla disconnessione, e di regole, come le giornate in compresenza, che favoriscono la stabilità aziendale e il miglioramento della produttività”. Poi ha aggiunto: “Inoltre inserendo la chiusura delle sedi il venerdì, mettiamo a segno un importante risultato per l’ambiente e per la conciliazione vita-lavoro dei nostri dipendenti”.

Articolo precedenteMediaWorld: prezzi Black Friday scontati del 70% solo oggi
Articolo successivoVodafone: conto alla rovescia per aderire alle tariffe a tempo di Novembre
Melany Alteri
La scrittura rende liberi ed io amo la libertà come la fotografia, l'arte, la natura e la pace. Scrivo poesie da quando ero bambina e in ogni cosa che faccio metto cuore ed anima. Sono una perfezionista, ballerina, attrice, make up artist, e cerco la bellezza in tutto ciò che mi circonda.