Oggi ecco uno dei robot lavapavimenti ed aspirapolvere, davvero molto interessante e semplice nell’utilizzo. Stiamo parlando dello YEEDI Station 2in1, completo in ogni aspetto già direttamente dalla confezione.

La base si presenterà molto resistente e ben realizzata nei materiali. Nella parte anteriore sono nascosti tutti gli accessori di ricambio e utili per la pulizia. Sulla parte superiore ci sono tre tasti, quello Home, quello per avviare e stoppare la pulizia e quello per la pulizia dei MOP del nostro robot.

Aprendo il vano eccone due ulteriori: uno per l’acqua sporca e uno per l’acqua pulita i quali servono rispettivamente a pulire i MOP e a raccogliere tutta la sporcizia. Inoltre è presente anche una particolare guaina utile per delimitare il perimetro o zone a cui lo YEEDI non dovrà avvicinarsi. Sulla base sono disposti due sensori che servono per il robot, aiutandolo a riconoscere il punto preciso della base.

Passando al robot, sul lato superiore ecco un vetro molto elegante molto semplice da pulire. Presente il tasto di accensione e il QR Code per l’associazione insieme alla telecamera. Manca infatti la torretta radar che serve ai robot per muoversi. Lo YEEDI infatti in caso di poca luminosità tenderà a non riconoscere molto bene gli ostacoli, ma potrebbe esserci una scelta ben precisa: tutto questo potrebbe essere stato fatto giusto per permettere al robot di essere più sottile ed inserirsi in zone dove, se fosse provvisto di torretta, non potrebbe entrare.

Sul lato ecco i sensori che servono a bloccare l’aspirazione facendo ruotare il robot qualora dovesse urtare contro degli ostacoli. Sul lato c’è anche il tasto di accoppiamento con i dispositivi.

Sotto ecco tutti i MOP per la pulizia, i quali risultano molto morbidi e quindi impossibilitati a rovinare qualsiasi tipo di superficie, davvero molto consigliati. Una cosa negativa è che i peli degli animali tendono ad incastrarsi intorno ai MOP, per cui bisognerà rimuoverli manualmente.

Presente al centro una spazzola in silicone che invece i peli non li trattiene, la quale può essere ripulita molto semplicemente. Presente anche la spazzolina per pulire gli angoli, la quale condurrà lo sporco dagli angoli al centro per l’aspirazione. Presenti al di sotto anche altri sensori per riconoscere il tipo di pavimento o magari un tappeto, bloccandosi automaticamente evitando di lavare la superficie stessa. Inoltre i sensori permettono di riconoscere se c’è bisogno di più aspirazione in base allo sporco presente.

Ecco poi il vano rimovibile, molto pesante proprio per avere più pressione sul pavimento per pulirlo quanto meglio possibile. All’interno di quest’ultimo è incluso anche il vano dove troverete la sporcizia aspirata. Una cosa che non ci è piaciuta molto è la posizione dei MOP stessi e dei vani appena citati che, quando il robot si andrà ad inserire nella base, necessiteranno dell’estrazione del robot stesso dalla base in maniera manuale.

Quando lo YEEDI entrerà nella base, l’acqua sporca sarà risucchiata direttamente nella base e rimpiazzata con acqua pulita. Davvero molto comodo.

Con l’app per smartphone invece sarà davvero comodissimo pulire casa, settando orari e giorni di pulizia, oltre alla mappatura della casa. Potremo anche scegliere zone da evitare, costituendo delle barriere virtuali. E’ possibile impostare anche la potenza dell’aspirazione, il livello del flusso dell’acqua e molto altro ancora.

In conclusione, lo YEEDI Station 2in1 risulta davvero completo e ben fatto con l’app che è davvero eccezionale. Le note negative comprendono la mancanza del radar ma con qualche vantaggio. Il prezzo è di 649 euro ma è possibile trovarlo sul web con consistenti sconti. Noi lo consigliamo davvero tanto.

YEEDI Station 2in1

649
8.4

Design e materiali

9.0/10

Prestazioni

8.5/10

Prezzo

8.5/10

Utilità

7.5/10

Pro

  • Materiali resistenti
  • Molti accessori
  • Applicazione

Contro

  • Assenza di torretta Radar
  • Posizione vani acqua e sporcizia